Menu

Creative Gathering in Toscana, le emozioni e le nuove date

Un mese fa abbiamo salutato i partecipanti della seconda edizione del Three Acres Creative Gathering e ora siamo di nuovo qui, a pianificare la terza edizione di ottobre, nella stagione che sicuramente più si intona al nostro umore e al desiderio di riconnettersi con il nostro innato senso della meraviglia, con la nostra curiosità, la nostra voglia di condividere e di essere ispirati, da altre persone simili a noi e dalla natura stessa. A volte mi chiedo se sia veramente accaduto. La mia vita è solitamente tranquilla, ma quei giorni sono stati un vortice di emozioni. 

Abbiamo trascorso quattro giorni insieme in una campagna primaverile insolitamente fresca, benedetta da sole, campi verdi e alberi in fiore, ma ancora ammaliati dal calore antico di un forno a legna per la pizza, di un piatto caldo di fagioli con olio buono e dell’abbraccio di una sciarpa, o di un amico.

three-acres-gathering-table

Quando prendi parte ai nostri incontri diventi immediatamente parte della nostra famiglia allargata fatta di amici. Non sarei dove sono adesso, lavorando oltre la stanchezza ma facendo quello che amo ogni secondo della mia vita, senza aver avuto il sostegno di Regula e di Sarka. Abbiamo creato la nostra rete di supporto quando avevamo bisogno di credere in noi stesse e da allora siamo state lì per aiutarci, sostenerci, consigliarci e essere costantemente fonte di ispirazione per le altre. Ma, cosa più importante, siamo state lì quando era il momento di celebrare un obiettivo raggiunto, un libro o un premio, e quando era invece il momento di affrontare una sconfitta, smontarla a parole e imparare dagli errori commessi.

Three acres gathering

Abbiamo aperto i nostri incontri annuali a altre persone perché ci faceva stare bene. Ci sembrava la cosa giusta da fare, per condividere questa fortuna che abbiamo nell’esserci l’una per l’altra.

Molti amici si sono uniti lungo il nostro cammino, e ognuno di loro ha reso il Gathering un po’ più speciale. Manuela l’abbiamo conosciuta durante il primo Gathering, siamo diventate buone amiche. Ci ha toccati con la sua emozione e con il suo amore per il pane. Ci ha insegnato come avvicinarci alla panificazione fatta con lievito madre. Non si tratta di farine e tecniche, con lei è tutto coinvolto: cuore, anima, dedizione.

Three acres gathering

Irene ha preparato il tavolo per il pranzo finale della domenica raccogliendo fiori lungo una strada di campagna: la bellezza è ovunque, basta essere abbastanza aperti per notarlo. Pensavo che non avrebbe potuto trovare niente lungo quella strada, l’ho percorsa innumerevoli volte senza notare niente di speciale: con lei abbiamo scoperto la salvia selvatica, i fiori di pisello selvatico, le foglie di quercia più tenere e le fronde eleganti del finocchio selvatico.

Claudia ci ha insegnato come produrre in casa con ingredienti naturali una maschera a base di argilla rose e rosa Damascena con olio extra vergine di oliva e un profumo incredibile. 

three-acres-gathering-valdirose

Three acres gathering  

Anche Tessa Kiros si è unita anche al Gathering. Sapete bene che negli anni è stata una delle mie principali fonti di ispirazione. Ora sono orgogliosa di considerarla un’amica. Averla con noi ha significato molto, ma è stato in realtà ancora più sorprendente e di ispirazione di quanto mi potessi aspettare. Il suo entusiasmo, la sua onestà e la sua purezza mi hanno emozionata così tanto che ho cominciato a piangere mentre stava parlando. Non riuscivo a fermarmi, è stato così liberatorio.

three-acres-gathering-tessa-kiros

Siamo stati a Siena con Laura, a San Gimignano, abbiamo visitato la fattoria di Mensanello, il mercato di Colle Val d’Elsa e il mio macellaio preferito per comprare gli ingredienti per i nostri pranzi e cene.  

La cucina è stata poi un affare di famiglia. Ogni pranzo o cena è stata un’occasione per assaggiare qualcosa di stagionale e di locale, abbiamo inseguito un equilibrio tra curiosità e scoperta che ci portasse a stare bene, senza mai passare oltre. Non ce l’avremmo fatta senza il prezioso aiuto di mamma e nonna, che ci ha anche preparato le sue straordinarie lasagne per il nostro pranzo di domenica. Ho imparato molto su di me, sul mio lavoro e sulle mie aspettative. Ho dato molto in termini di emozioni, esperienza e dedizione.

Ora è il tuo turno. Vuoi unirti a Tommaso, Sarka, Regula e me per la terza edizione del Creative Gathering il prossimo ottobre?

gathering-030

three-acres-gathering-siena

three-acres-gathering-san-gimignano

Three Acres Creative Gathering 2017, 26 – 29 Ottobre

Cosa faremo

Soggiornerete in un tipico agriturismo nella campagna senese, ai margini di un piccolo borgo con poche case. Vi verremo a prendere ogni giorno, cammineremo e ci godremo l’aria fresca. Il Juls’ Kitchen studio è situato proprio in questo borghetto, dove insegno corsi di cucina toscana da oltre cinque anni. Lo studio è accogliente e dotato di una grande cucina open space in cui cucineremo, mangeremo e berremo copiose quantità di tè caldo con i biscotti. Abbiamo un bel giardino con una splendida vista sulla campagna toscana dove potrete riposarvi tra gli alberi di olivo in compagnia di una pacifica maremmana bianca e di un gatto nero.

Accenderemo il forno a legna per fare pizza, focacce e pane. Non mancheranno verdure e salumi locali per gustare il vero sapore della campagna. Cammineremo sotto querce secolari per incanalare la forza e l’ispirazione della natura.

Quest’anno avremo anche un tour speciale in un’azienda vinicola a conduzione familiare nel Chianti con una vera amante del vino toscano, Rebecca di Grape Tour.

Altra meta sarà Volterra, un paese circondato da un paesaggio unico e da un’aura antica, scelto all’inizio della sua storia dagli Etruschi per la sua posizione ineguagliata e per una forza misteriosa, che sicuramente percepirete camminando lungo i suoi vicoli al tramonto.

three-acres-gathering-food2

Torneremo anche a Siena per una passeggiata e una cena in una delle città medievali meglio conservate della Toscana, dove avrete anche un po’ di tempo libero per esplorare la città da soli e fare qualche acquisto di ottimi prodotti locali e tradizionali. 

Ci sarà una lezione di panificazione con lievito madre con Manuela, che ci ha regalato il suo pane più fragrante fin dalla prima edizione, e un laboratorio di biocosmesi naturale con Claudia, che da anni prepara i suoi prodotti di bellezza partendo da ingredienti scelti: usa oli e burri biologici, essenze naturali e un pizzico di curiosità.

Mentre i colori dell’autunno accendono i boschi di nuove sfumature, riscopriremo il nostro amore senza tempo per il cioccolatoKerrin ci guiderà attraverso una degustazione professionale mentre ci racconterà del percorso che le ha permesso di trasformare la sua passione per il cioccolato in un lavoro emozionante.

Tessa Kiros si unirà di nuovo a noi per una chiacchierata sul food writing, condividendo il suo ottimismo contagioso e tutta la sua esperienza come autrice di dieci libri di cucina.

Parleremo anche di fotografiacreatività, ispirazione, equilibrio e impegno, tutto ovviamente accompagnato da un buon cibo di stagione. Ci saranno molte opportunità per ogni partecipante per mettere in pratica le tecniche apprese durante il fine settimana.

Prenota il tuo posto qui su Big Cartel>>

gathering-028

Dettagli

Un incontro nella campagna toscana vicino a Siena
Aeroporto più vicino: Firenze o Pisa
Max 6 partecipanti

Il costo

Il costo finale è di
1.350€ a persona, camera condivisa
1.500€ a persona, camera singola

Abbiamo fatto di tutto per mantenere il costo il più onesto possibile. Il prezzo finale riflette la qualità di ogni produttore locale, struttura ricettiva, professionista e ristorante con i quali lavoriamo.

three-acres-gathering-people1

Il costo include
3 notti presso Tenuta Mensanello, un bellissimo Agriturismo a 2 km dal Juls’ Kitchen Studio**
1 cena il giovedì al Juls’ Kitchen studio
1 cena a Siena il venerdì sera
1 cena a Volterra il sabato sera
3 pranzi cucinati al Juls’ Kitchen studio
3 colazioni at vostro agriturismo
Bevande e spuntini durante tutto il weekend al Juls’ Kitchen studio
Trasporto durante il weekend
Tutte le lezioni e le escursioni

Non incluso
Trasporto verso e dall’agriturismo all’arrivo e alla partenza
Qualsiasi extra che vogliate acquistare durante il weekend
Assicurazione di viaggio 

** Avrete la possibilità di prenotare autonomamente una notte in più presso l’agriturismo se desiderate rientrare il lunedì. Se desiderate rimanere, siete invitati a unirvi a noi per la cena domenica sera, sceglieremo un ristorante in zona e ognuno provvederà al pagamento.

Condizioni di cancellazione 
A causa della logistica coinvolta nell’organizzazione, non offriamo cancellazioni o rimborsi. Si prega di tenerlo a mente al momento della prenotazione. Consigliamo vivamente di fare un’assicurazione di viaggio per coprire il costo del gathering in caso di scioperi, problemi di salute e di altri eventi imprevisti.

three-acres-gathering-food3

Il Programma

Giorno 1 – Giovedì 26 Ottobre

15.00 Check-in presso Tenuta Mensanello Agriturismo
17.00 Presentazioni & aperitivo al Juls’ Kitchen Studio
Cena di benvenuto con pizza fatta nel forno a legna

Giorno 2 – Venerdì 27 Ottobre

Colazione a Tenuta Mensanello
Giro a Colle Val d’Elsa per il mercato settimanale per una seconda colazione, il rituale del caffè e un po’ di shopping di ingredienti stagionali
Corso di cucina e pranzo al Juls’ Kitchen studio
Chianti Classico Wine Tour con Rebecca di Grape Tour
Food tour a Siena con del tempo libero per esplorare la città e comprare qualcosa da portarvi a casa
Cena in un ristorante tradizionale a Siena

Giorno 3 – Sabato 28 Ottobre

Colazione a Tenuta Mensanello
Session I – Introduzione alla panificazione con lievito madre di Manuela di Con le mani in pasta
Session II – Photography and Food Styling
Pranzo toscano con prodotti locali al Juls’ Kitchen Studio
Sessione III – Introduzione a Lightroom
Giro a Volterra e cena in un’osteria locale

Giorno 4 – Domenica 29 Ottobre

Colazione a Tenuta Mensanello
Sessione IV – Workshop di cosmesi naturale con Claudia di La susina Claudia 
Sessione V – Degustazione professionale di cioccolato con Kerrin Rousset
Pranzo in giardino (tempo permettendo) al Juls’ Kitchen Studio
Sessione VI – Food writing, creatività e ispirazione con Tessa Kiros
Saluti al Juls’ Kitchen Studio alle 17

Chi può partecipare?

È aperto a tutti, non solo a blogger e fotografi. Il nostro creative gathering è per tutti i creativi che vogliono esplorare diversi stili per approfondire la loro capacità espressiva visuale. È consigliata una conoscenza dell’inglese basilare perché tutte le lezioni si terranno in inglese, anche se ci sarò io a darvi una mano con la lingua!

three-acres-gathering-food4

Three acres gathering

Chi siamo?

Giulia (io!) è food writer e food photographer, autrice di 5 libri di cucina, tiene corsi di cucina toscana e workshop da sei anni nella sua casa di famiglia in Toscana e ora nel Juls’ Kitchen Studio. Il suo blog, Juls’ Kitchen, è on line dal 2009 e negli anni ha ricevuto numerosi premi e riconoscimenti:
www.julskitchen.com
Twitter & Instagram: @Julskitchen

Regula è autrice di 2 libri sulla cultura del mangiare e del bere. Scrittrice e fotografa per professione, è anche graphic designer. Il suo focus è la realtà, e questo può significare tanto luce naturale nelle foto quanto alzarsi alle 4 di mattina per andare su un peschereccio a catturare l’essenza dell’esperienza. Regula scrive un blog selezionato come finalista per i Saveur Blog Award:
www.missfoodwise.com
Twitter & Instagram: @MissFoodwise

Sarka è una fotografa professionista da 6 anni. Ha lavorato con clienti, brand e editori nel Regno Unito e nella sua terra d’origine, la Repubblica Ceca. Ha insegnato numerosi workshop di fotografia: è lei il nostro riferimento per la parte tecnica.
www.sarkababicka.com 
Twitter & Instagram: @ Sarkababicka

Tommaso è il tech guy della situazione, colui che risolve i problemi, la metà di Giulia, un Social Media manager, fotografo e video maker. È anche la metà di Juls’ Kitchen, si occupa di tutti gli aspetti tecnici e dei social. Fiero assaggiatore ufficiale di tutto quello che esce dalla cucina.
Instagram: @Tommyonweb

three-acres-gathering-people2

Grazie

Mensanello, perché la vostra ospitalità autentica è semplicemente quello di cui avevamo bisogno. Frantoio Pruneti, per il miglior olio extra vergine toscano per la nostra pizza, insalate, fagioli, prodotti cosmetici e per tutto il gathering. Jing tea, for giving us the best tea for our tea breaks. Simone, Debbie, Sofia, Rachel, Shirley e Rosemarie per aver avuto fiducia in noi e per aver arricchito il gathering con il vostro entusiasmo e curiosità. TessaManuelaIrene, Lorenzo, Laura e Claudia per averci donato la vostra competenza, passione e impegno. Luisa, Emiko, Linda e la tua famiglia per essere stati con noi.

Three acres gathering

Sharing is caring:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cerca