skip to Main Content
Menù

Budino al cioccolato. Non è mai troppo caldo per il cioccolato

In quanti modi si può mangiare un dolce? 

Puoi riempirti la bocca di cioccolatini e praline, piccoli bigné o tartellette piene di crema e frutta, baci di meringa, biscotti, cantuccini o caramelle e gommose da un sacchetto di carta. È proprio come con le ciliegie, vanno via uno dopo l’altro, non puoi fermarti finché non vedi il fondo vuoto del cestino di vimini.

Budino al cioccolato

Ci sono poi torte che richiedono di essere affettate con cura, servite su vassoi eleganti o, ancora meglio, su alzatine delicate. Provate a pensare ad una Sacher, alla Dobos Torte, ad una torta al cioccolato a strati. Pensate al banana bread e alle fette spesse e sostanziose che potete fare, perfette appena sfornate o tostate il giorno dopo, con un velo di burro per colazione.

Altri dolci invece hanno il compito specifico di essere consumati con le mani, un approccio sensuale e soddisfacente. Un bigné vuole essere afferrato con le mani, tenuto così da poter procedere morso dopo morso. La crema esploderà e siete autorizzati a leccarla dalle dita. Lo stesso accade con un bombolone, o una pesca di Prato.

C’è anche un altro gruppo speciale di dolci che in Italia sono conosciuti come dolci al cucchiaio, ma che all’estero non hanno un nome simile che li possa descrivere tutti e accomunare. Che perdita!

Budino al cioccolato

Abbiamo approfittato del secondo anniversario del nostro progetto Italian Table Talk project per festeggiare con una selezione di dolci al cucchiaio, qualcosa veramente Italiano.

Emiko, la nostra esperta dell’Artusi, ha fatto un budino di semolino con le nespole, e sì, ho avuto l’opportunità e la fortuna di assaggiarlo e le nespole lo innalzavano ad un altro livello proprio. Jasmine ha scelto uno dei miei dolci preferiti, il latte alla portoghese, mentre Valeria ha preparato una classica Crema veneziana con le mandorle.

Io ho un debole per i dolci al cucchiaio, che sono anche molto amati da tutta la mia famiglia: zuppa ingleselatte alla portoghesetiramisucreme bruléepannacotta. Dite un dolce al cucchiaio e l’ho fatto. Tutti tranne uno. Mi mancava ancora quel dolce che fa contenti tutti, grandi e piccini, casalingo e confortante, il budino al cioccolato.

Budino al cioccolato

Vi domanderete: un dolce al cioccolato a giugno? è quasi estate, forse un dolce alla frutta si adatterebbe meglio alla stagione, o una coppa di gelato, o una cucchiaiata di sensuale tiramisu… Beh, prima di tutto non è mai troppo caldo per fare un dolce al cioccolato, di qualsiasi tipo, genere, e cottura.

Secondo, se trovate una ricetta che ha più di un secolo di età ma ancora si comporta benissimo, come tutte le altre ricette di Pellegrino Artusi, che vi regala un budino al cioccolato morbido, tremolante e rinfrescante, non vorreste anche voi provarla senza perdere l’occasione? C’è anche un velo di caramello che taglia la dolcezza di biscotti e cioccolato, niente di meglio per un pomeriggio estivo.

Afferrate un cucchiaino e seguite la ricetta dell’Artusi per un budino al cioccolato perfetto. Prima di servirlo preparate un tè verde alla menta, che va d’accordo con qualsiasi dolce al cioccolato in estate. Vi rinfrescherà e pulirà il palato, sposandosi alla perfezione con le note del cioccolato.

5.0 from 1 reviews
Budino al cioccolato
Autore: 
Tipo di ricetta: Dolce
Cucina: Italiano
Tempo di preparazione: 
Tempo di cottura: 
Tempo totale: 
Porzioni: 8
 
Avrai bisogno di...
  • 800 ml di latte intero
  • 80 g di zucchero + 4 cucchiai per fare il caramello
  • 60 g di cioccolato fondente
  • 60 g di savoiardi
  • 3 uova
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
Come si fa...
  1. Trita il cioccolato e aggiungilo insieme al latte in un pentolino.
  2. Scalda il latte e quando comincia a sobbollire aggiungi lo zucchero e i savoiardi sbriciolati con le mani. Mescola di tanto in tanto per evitare che si attacchi e per far sciogliere completamente cioccolato e biscotti. Cuoci per circa 30 minuti a fuoco basso.
  3. Dopo 30 minuti setaccia il latte con i biscotti ormai sciolti e lascialo raffreddare completamente.
  4. Sbatti le uova e aggiungile al latte con un cucchiaino di essenza di vaniglia.
  5. Sciogli 4 cucchiai di zucchero sul fondo di uno stampo da budino in metallo finché non hai un caramello ambrato, poi aggiungi il composto di latte e uova.
  6. Scalda il forno a 160°C e cuoci il budino a bagno maria in una teglia con qualche dita di acqua per circa 1 ora e 15 minuti.
  7. Lascialo raffreddare completamente e mettilo in frigo per qualche ora o fino al giorno successivo prima di servirlo.
  8. Sforma il budino al cioccolato su un piatto e ricoprilo con il caramello rimasto nello stampo.

 

Link love

Per non perdere nemmeno un post di Italian Table Talk, questi sono i nostri Social Accounts:

L’hashtag per seguire la conversazione di Italian Table talk su Twitter è #ITabletalk e vi ricordo che ci trovate anche sulla pagina Facebook Italian Table talk.

Sharing is caring:
This Post Has 8 Comments
  1. Hai ragione.. non è mai troppo caldo per il cioccolato!!! E al massimo si può sempre ricorrere a un gelato al cioccolato! 😀

  2. hai ragione, è un peccato che in inglese non ci sia una parola adatta per descrivere questa meravigliosa categoria di dolci cremosi e confortanti!!

  3. Ciao, ho in forno il budino, ma durante il setaccio la materia piu’ solida avanzata mi e’ sembrata molta… Forse il setaccio aveva una maglia molto fine? Diciamo che 1/3 del liquido se n’e’ andato nel setaccio…buonanotte!

  4. I’ve been exploring for a bit for any high quality articles or blog posts on this kind
    of house . Exploring in Yahoo I at last stumbled upon this website.
    Studying this information So i’m happy to express that I have an incredibly just right
    uncanny feeling I came upon exactly what I needed. I such a lot for sure will make sure
    to do not disregard this website and provides it a look regularly.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dai un voto a questa ricetta:  

Back To Top
Cerca