skip to Main Content
Menù

I biscotti di Jamie Oliver

Per me, è primavera. Sì, lo so… domani minaccia neve, la Befana deve ancora passare a portar via tutte le feste, abbiamo ancora la dispensa piena di pandori, panettoni e torroni… ma per me, è primavera. Volevo solo rendervi partecipi di questo fatto. Passato il 1 dell’Anno, io comincio a sentire le giornate che si allungano, l’aria acquista subito un nuovo profumo. Forse sono io, anzi, è tutta una mia suggestione, ma l’inizio di una nuova avventura data da calendari nuovi e agende fresche di stampa non ha prezzo, e per me la primavera è già qui, o, più razionalmente, si sta avvicinando a grandi passi!

Ovviamente non posso cominciare a postare ricette di risotti agli asparagi, fragoline di bosco ed erbette di campo, ma sappiate che per me, in un angolino del cuore, già fiorisce la primavera! quindi, tornando momentaneamente sulla terra – invernale – vi propongo dei biscottini semplicissimi trovati sull’ultimo numero di Jamie Magazine insieme ad un’altra ricetta che vi racconterò presto.

Possono essere dei cookies semplicissimi da avvolgere nella cartina trasparente e nascondere nella calza della Befana. Originariamente erano una ricetta per una D.I.Y. Cookie Jar (per chi non lo sapesse – tipo me fino a qualche settimana fa – D.I.Y. sta per Do It Yourself, cioè fai da te): un bel barattolo di vetro con tutti gli ingredienti già pronti per per fare i biscotti da regalare per Natale. Regalo per me simpaticissimo – vero Genny?! – che apprezzo davvero davvero tanto. Insomma, mentre ero lì a mettere gli ingredienti nel barattolo, non so come sia successo mi son trovata ad accendere il forno e rompere un uovo, ed il pasticcio era fatto! Tempo un’ora, li sgranocchiavo con gusto ringraziando ancora una volta Jamie per le sue idee simpatiche e semplici da realizzare.

::::: BISCOTTI CON FIOCCHI D’AVENA E UVETTA :::::

Ingredienti:

  • farina, 115 gr
  • lievito per dolci, 1/2 cucchiaio
  • cannella, 1/2 cucchiaio
  • sale, 1/2 cucchiaino
  • uvetta, 150 gr
  • fiocchi d’avena, 165 gr
  • zucchero di canna, 125 gr (io ho usato invece il Muscovado, adoro il suo aroma intenso e goloso)
  • vaniglia, 1 bacca
  • burro ammorbidito, 115 gr
  • uovo, 1

Monta il burro ammorbidito con lo zucchero e i semini di vaniglia grattati dalla bacca. Usa un mixer elettrico ed aggiungi anche l’uovo, finché non diventa tutto più chiaro e spumoso. Unisci il resto degli ingredienti e impasta fino a che non avrai un composto abbastanza liscio. Lascia raffreddare in frigo per 30 minuti.

Scalda il forno a 180°C. Dopo 30 minuti togli l’impasto dal frigo e forma dei piccoli cumuletti di impasto su una taglia foderata con carta da forno, aiutandoti con un cucchiaio. Non devono essere regolari, il loro bello è l’essere rustici al di fuori, ma dolci ed aromatici all’interno.

Cuoci per 10 – 12 minuti fino a che i biscotti non sono dorati sui bordi, ma ancora morbidi al centro. Quando li togli dal forno saranno ancora morbidi, ma raffreddandosi si induriscono un po’ e si compattano.

A noi son piaciuti tantissimo, sono una sopresa. Il Muscovado ha dato ai biscotti l’aroma e la dolcezza. L’aggiunta della nota fruttata dell’uvetta li rende perfetti per regalare (sia in formato biscotti che in formato D.I.Y Jar) ma anche da sgranocchiare davanti alla tv (una delle mie attività preferite in questi giorni di vancanza!)

…e da domani, si torna alla normalità e al lavoro…

Vi segnalo anche l’iniziativa della deliziosa Giada – Fiordilatte e il suo Giveaway per il primo compleanno del blog. E’ una buona occasione per ripercorrere tutte le sue ricette ed indicarle quella che preferite e anche quella che vi è piaciuta meno. La mia preferita è proprio quella che lei ha postato per il mio concorso, i biscotti di Nonna Lina allo yogurt! Auguri Giada!

Sharing is caring:
This Post Has 22 Comments
  1. Ma lo sai che i miei figli mi hanno regalato l’ultimo libro di Jamie tardotto in italiano??? Non ti dico la mia felicità!
    Ma un’altra fonte di felicità è stato scoprire e fare i tuoi mediants (che ho già pubblicato) sono davvero facili da realizzare e buonissimi… ho fatto persino il temperaggio col microonde!
    Terzo: ma dove lo trovi il muscovado????? Qui a Palermo quando lo chiedo mi guardano come se fossi pazza!
    Baci e ancora auguri… per la primavera che sta arrivando!
    Stefania

  2. io vorrei che fosse già primavera. L’aria fresca ma non troppo, la frutta che ritorna, il sole…vabbè vado a farmi una cioccolata calda che i riscaldamenti non sono ancora partiti e qui si gela!

  3. @ Caro: tanti tanti auguri di Buon Anno anche a te!! vediamo se è l’anno buono per incontrarci! un abbraccio

    @ Terry: che buona idea con i cranberries! la prossima volta ci provo anche io!

    @ Matteo: hai ragione, infatti sono croccanti e rustici fuori, ma dentro sono sorpendentemente dolci e morbidi.

    @ Genny e Gloria: sìììììì!!!!! Jamie Magazine è la rivista di Jamie <3 . Io ho fatto l'abbonamento dall'UK e mi faccio spedire la rivista a casa… vedersi recapitare Jamie una volta ogni due mesi non ha prezzo!!

    @ Stefania: che bravi i tuoi figli!! I tuoi mendiants sono venuti benissimissimo, e dovrò prendere nota della tecnica del tempraggio nel microonde, visto che pare tanto tanto più veloce del modo che ho seguito io! Il muscovado l'ho trovato in un negozietto biologico, effettivamente non è che si vea molto in giro!

    @ Alem: sìì! hai capito perfettamente l'atmosfera! io per scaldarmi mi sto bevendo un teino verde!

    @ Federica: Buon Anno anche a te! Felice 2010!

  4. Jamie è un grande le sue ricette sono sempre golose, sepmlici ma di grande effetto! questi bisgotti hanno un aria stupensa, un pò rustica ma davveo irresistibile
    Bacionissimi
    fra

  5. Questi biscotti, insieme ai cavallucci e ai mendiants stanno deliziando il palato di tutta la mia famiglia. Grazie Giulia, a breve ricambierò 🙂

  6. @ Flyfra: Ti è arrivato il pacco??? grande, la posta lo ha consegnato un giorno prima del previsto!! tutto intero? ancora fresca la roba? e comunque che vuoi ricambiare?? sono io che dovevo ricambiare!

    @ Onde: abbonamento fatto in UK! io lo adoro proprio come giornale! tutto in carta riciclata, ricette e servizi interessanti, brioso come Jamie! quando ci vediamo ti porto a far vedere qualche numero!

  7. Anche per me fino a qualche ora fa era primavera, anzi estate!!!!Ma poi ho messo il naso fuori dall’aereoporto e sono tornata alla dura realtà dei 6 gradi. Speriamo che comprare l’agenda nuova mi aiuterà a essere positiva come te e vedere in questo freddo un pò di primavera. Intanto mi scaldo con una tazza di te e provo questi biscottini di Jamie!
    Buon Anno

  8. Cara Juls,
    Questa ricetta mi ha stuzzicato non poco e quindi……… l’ho fatta!
    Ho lievemente ridotto lo zucchero ed il burro, utilizzando quello di soia per la mia intolleranza ai latticini! Mi sono piaciuti moltissimo!!!!!!!!
    Grazie per la condivisione… E peccato che quella rivista non sia disponibile in italiano!
    Ti ho citata come fonte sul post che gli ho dedicato.
    Ciao,
    Sissa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top
Cerca