Menu

Zucchine rotonde ripiene di tonno. Un segreto ben custodito.

Nonna usa un tegame alto, lo stesso da sempre. Da quando ricordo di aver assaggiato per la prima volta le zucchine ripiene di tonno, ricordo anche quel tegame. Negli anni ha perso un manico, ma rimane, secondo la sua opinione, il tegame perfetto per fare le zucchine. Ha il fondo spesso e una capienza sufficiente per cuocere due zucchine a testa, più una da lasciare da parte per quando babbo torna la sera da lavoro. Perché lei lo sa cosa gli piace, e le verdure ripiene non lo lasciano mai indifferente.

Zucchini ripieni

Per quanto nonna cerchi di nascondere il tegame, di farlo passare inosservato dietro ad altre pentole sul fuoco, ormai lo riconosco e so cosa contiene anche prima di essere catturata dal suo profumo di primavera. Appena sono pronte, mi avvicino furtiva con una forchetta in mano e cerco di staccare un po’ di ripieno dalla cima di ogni zucchina, come può accorgersene? Con un cucchiaio poi ricopro le zucchine con un po’ del loro sughetto saporito, sperando così di nascondere il furto.

Quando nonna porta le zucchine in tavola mi guarda sempre con complicità. Son sicura che il nostro segreto è in buone mani.

Zucchini ripieni

Siamo forse un po’ in anticipo per questa ricetta, ma ieri camminando fuori in giardino ho sentito per la prima volta i capelli muoversi al vento tiepido. Era passato tanto tempo dall’ultima volta, più di due anni di capelli corti, un inverno lungo e piovoso. È come se la primavera mi avesse toccato la spalla, dicendomi sottovoce che era arrivata.

Allora ho pensato di festeggiarla, perché quest’anno c’è un gran bisogno di giorni di sole, di temperature dolci e di profumo di fiori nell’aria. La festeggio con una ricetta di casa, le zucchine ripiene di tonno di nonna Marcella.

5.0 from 1 reviews
Zucchini rotondi ripieni di tonno
Autore: 
Tipo di ricetta: Piatto Unico
Cucina: Italiana
Tempo di preparazione: 
Tempo di cottura: 
Tempo totale: 
Porzioni: 4
 
Avrai bisogno di...
  • 4 zucchini tondi freschi
  • 1 uovo
  • 40 g formaggio parmigiano grattato
  • 40 g di Emmenthal a cubetti
  • 80 g tonno sottolio
  • 80 g pane grattato
  • Sale
  • Olio extravergine di oliva
  • ½ bicchiere di vino bianco
  • 400 ml di brodo vegetale
Come si fa...
  1. Lava le zucchine e togli la parte superiore con un coltello ben affilato, poi con un cucchiaino scavane l'interno, mettendo da parte la polpa.
  2. Per questa ricetta useremo soltanto metà della polpa delle zucchine: il resto potrà essere usato per fare una pasta o potrà essere unito ad un minestrone di verdura.
  3. Quindi, usa soltanto metà della polpa delle zucchine, tagliala sottile e saltala in padella con qualche cucchiaio di olio e un pizzico di sale fino a che non si è ammorbidita e insaporita.
  4. Versa la polpa in una ciotola e mescolala al formaggio parmigiano, all'uovo sbattuto, al tonno sbriciolato con una forchetta e al pane grattato. Regola di sale.
  5. Riempi le zucchine con l'impasto, premendolo bene con un cucchiaino e facendo attenzione a non romperle.
  6. Versa qualche cucchiaio di olio extravergine di oliva in un tegame dal fondo spesso e aggiungi le zucchine. Cuoci le zucchine a fuoco medio, quando iniziano a sfrigolare versa il vino bianco e lascialo sfumare, serviranno circa 5 minuti.
  7. Aggiungi a questo punto un ramaiolo di brodo e cuoci le zucchine coperte a fuoco basso.
  8. Controllale spesso aggiungendo di volta in volta il brodo quando si è ritirato fino a portarle a cottura completa, dopo circa 35 – 40 minuti. Servile calde appena pronte. Sono buone anche il giorno dopo, riscaldate pochi minuti nel tegame con un filo d'olio in più.

Buon weekend a tutti! La settimana prossima cominciamo a pensare alla Pasqua, che ormai è vicinissima!

Sharing is caring:

This Post Has 12 Comments

  1. Ciao, le abbiamo addocchiate già da qualche giorno anche noi le zucchine tonde, aspettiamo solo l’occasione giusta per poterle riprendere e rifare. Ottima e semplice questa alternativa tutta di mare, magari le proviamo così.
    grazie e bacioni

  2. questa ricetta mi fa sorridere perche’ e’ stata per tanti anni un piatto che la mia mamma ha provato a preparare per mio babbo, che rammentava sempre quanto fossero buone quelle che preparava mia nonna. sfortunatamente, la mia mamma non ha mai avuto tanta fortuna con le zucchine tonde – una volta erano venute troppo secche, un’altra il tonno era rimasto troppo liquido… ma a me sono sempre piaciute, e anzi quasi quasi mi mancano!

  3. Ciao Giulia, ti seguo da tempo con grande soddisfazione per le tue splendide ricette! Volevo solo un chiarimento per questa bella ricetta che vorrei preparare stasera (per la prima volta utilizzo zucchine tonde,mai mangiate prima!)Oltre al parmigiano ci va anche l’emmenthal nell’impasto? Perché nell’elenco ingredienti c’è ma non nella descrizione della ricetta. Grazie e buon lavoro!

    1. Ciao Arianna, eccomi qui! Mi è sfuggito l’Emmenthal, mettilo a cubetti piccoli nell’impasto, si scioglierà e sarà un piacere da trovare. Fammi sapere come ti vengono! 🙂

  4. Ieri al mercato ho visto le zucchine tonde……..e non ho resistito…quindi ora sono in tegame le zucchine al tonno…purtroppo per questioni di intolleranze ho dovuto sostituire l’uovo e omettere l’emmenthal…ma spero vengano buone ugualmente ! Grazie per tutte queste delizie che fai !

  5. Veramente grazie!!! Volevo giusto preparare le zucchine tonde col tonno, ma con il caldo non mi andava di accendere il forno… veramente ottimo lo spunto di farle in tegame! Nel fine settimana provo la ricetta 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dai un voto a questa ricetta:  

Cerca