Summer fest 2010: Torta di quinoa, zucchini e pomodori secchi

Date luglio 28, 2010

L’avevo detto che questa estate sarebbe stata frizzante, con eventi e idee, non dite che non vi avevo avvertiti! Insieme al mio Summer Roundup, un modo di viaggiare insieme ad amici foodies per il mondo (a proposito, state pronti, venerdì andiamo al fresco!), ecco un’altra iniziativa, sempre legata all’estate, il 3° Summer Fest. E’ un evento che lega alcuni blog a tema food e che celebra il raccolto di stagione. Non è una cosa fantastica? non fa tanto sogno di una notte di mezza estate? o celebrazione del solstizio? festa dei raccolti, festa di paese, ringraziamento per i frutti ricevuti… insomma sono entrata in un mood da festa della terra, e ogni settimana celebreremo Madre Natura e i suoi prodotti! Come funziona? Ogni Mercoledì per il resto dell’estate e probabilmente più a lungo, un gruppo di blogger amici si scambiano ricette e suggerimenti su i seguenti ingredienti freschi di raccolta:

  • 28 Luglio: zucche, zucchine, cetrioli.. chi più ne ha più ne metta
  • 4 Agosto: mais
  • 11 Agosto: erbe, verdure fresche e verdi e fagioli
  • 18 Agosto: frutta con il nocciolo
  • 25 Agosto: pomodori
  • e forse ancora di più se ci va!

Una lista di tutti i partecipanti sarà fornita ogni volta, in modo che avrete la possibilità di navigare attraverso i link per mettere insieme un compendio di ricette e suggerimenti a tema!

summer fest 2010 logo

Perchè partecipo? Ingredienti freschi di raccolta, e ho detto tutto. Nomina un qualsiasi prodotto di stagione, uno a caso, e all’improvviso sentirai il sole dell’estate che ti scalda la pelle, un frutto sodo e profumato nelle tue mani, le cicale che cantano in sottofondo… radica bene i tuoi piedi dentro Madre Terra e percepisci il potere della Natura, è estate, e dobbiamo celebrare i suoi prodotti!

Come prima ricetta, ho deciso di usare zucchini appena raccolti dall’orto. L’idea è quella di fare una torta salata fresca, adatta alle lunghe sere d’estate, usando la farina di quinoa(*), del tutto gluten free, e degli zucchini giovani, teneri e crudi. Il dressing è quello che dà carattere al tutto, fatto con pomodori secchi siciliani che danno sapore e colore!

(*) Non so da voi, ma da me non si trova la farina di quinoa. Ho pensato di ordinarla su Internet, ma si paga come se fosse polvere d’oro. Allora ho chiesto al mio negozietto bio di fiducia, che mi ha macinato la quinoa lì per lì, dicendo che se ho un buon mixer posso anche farlo a casa da sola. Chiedete farina non troppo fina, non da semolino insomma, è bene sentire la grana e la consistenza della quinoa sotto al dente!

Ingredienti per fare il guscio:

  • farina di quinoa, 180 gr
  • olio extravergine di oliva, 100 ml
  • uovo, 1
  • acqua fredda, 5 cucchiai (poi dipende dalla vostra farina, orientativamente 5)
  • origano secco, 1 cucchiaio
  • sale, un pizzico

Ingredienti per riempire:

  • robiola, 220 gr
  • zucchini piccoli e teneri, 2

Ingredienti per il dressing:

  • pomodori secchi, una decina
  • pinoli, 50 gr
  • origano secco, 1 cucchiaio
  • aglio, 1 spicchio
  • prezzemolo

In una ciotola, mischia farina di quinoa, olio extra vergine di oliva, sale, origano secco e uovo. Mescola insieme fino a che non assume una consistenza briciolosa. Versa il composto in uno stampo imburrato e infarinato (10 cm x 30 cm) e premei con le mani  per far aderire l’impasto sul fondo e sui lati dello stampo. Metti in freezer per 1 ora o poco più.

Preriscalda il forno a 180 ° C. Cuoci il guscio di quinoa per 30 minuti, quindi togli dal forno e lascia raffreddare completamente.

E ora il dressing. Tagliuzza i pomodori secchi e mescolali in una ciotola con abbastanza olio extra vergine di oliva da coprirli. Aggiungi i pinoli, uno spicchio d’aglio e prezzemolo. Lascia marinare per circa 30 minuti.

Nel frattempo, mescola la robiola con qualche cucchiaiata di marinata di pomodori secchi e un cucchiaio di origano. Affetta sottilmente le zucchine.

Quando è tutto pronto, spalma il formaggio nel guscio di quinoa, disponi sopra le zucchine affettate solttilmente e condisci con la marinata di pomodori secchi e pinoli. Prima di servire, lascia riposare per una decina di minuti in modo che tutti i sapori si amalgamino.

Prova assaggio: fresca & naturale. Il guscio di quinoa è croccante e ha un sentore di frutta secca, un match perfetto con le zucchine tenere, lasciate crude. I pomodori secchi danno sapore e carattere, senza l’aggiunta di sale. E’ una sinfonia di ingredienti, ben bilanciata tra il sapore verde e erbaceo della zucchina cruda, la quinoa e i pinoli che ricordano la frutta secca e i pomodori secchi, incisivi e mediterranei, il tutto legato dalla cremosità della robiola.

E adesso, ecco la lista dei partecipanti!

Dato che la quinoa era stata comprata appositamente con questo fine, con questa ricetta partecipo anche al concorso di Claudia de Il Gatto Goloso, Raccogliamo i cereali. C’è tempo fino alla fine dell’estate per inviare la vostra ricetta!

Share Button

Share this!

22 Responses to “Summer fest 2010: Torta di quinoa, zucchini e pomodori secchi”

  1. Valentinute said:

    Che bella iniziativa! E’ ora di ricominciare a scoprire i prodotti di stagione! La farina di quinoa forse c’è da Castroni, eventualmente proverò a macinarla io. Mi sembra già di sentire la consistenza di questa torta :P

    [Rispondi]

  2. Elvira said:

    Devo rifare scorta di quinoa dal commercio equo e solidale vicino casa, e poi con il mio magico macina caffe’ da dieci euro avro’ la mia farina!!! :)
    Un bacio, frizzantissima Giulia :)

    [Rispondi]

  3. Rossella said:

    Ne sai una più del diavolo :)
    Il Summer Fest è un’idea bellissima ed intelligente. Spetta che vado a vedere se dopo le ferie possa unirmi anch’io.
    Adesso capisco perchè ti interessavi della farina di quinoa.

    [Rispondi]

  4. imma said:

    tesò sei un vulcano di iniziative e questa mi sembra davvero favolosa un ritorno alla natura che farebbe bene a tutti noi come farebbe bene al mio umore e al mio stomaco:D quesat delizia che hai postato oggi…mamma mia ha un aspetto cosi invitante e che belle le foto Giulietta sei davvero bravissima!!baci imma

    [Rispondi]

  5. Precisina said:

    Troppo, troppo yummy! Ma tu vedi se proprio mò che tocca svuotà dispensa e tutto il resto… mi doveva venire ‘sta assurdissima voglia di assortirmi ben bene di tutte le farine possibili e immaginabili… Juuuuuuuuuls!!! :))

    [Rispondi]

  6. Giulia said:

    @ Valentinute: fammi sapere se la trovi da castroni, son curiosa!
    @ Elvira: gnamo! davvero! mica avevo pensato al macina caffè.. ne ho uno vecchio.. quasi quasi… grazie Elvira, che idea!
    @ Rossella: certo che puoi anche dopo le ferie! e poi non è necessario fare un post ex novo, va bene anche un post riassuntivo di altre ricette già pubblicate!
    @ Imma: grazie Imma, sei un tesoro come sempre!
    @ Precisina: fatto apposta! :P

    [Rispondi]

  7. Carolina said:

    Carina questa iniziativa!
    E, soprattutto, mi piace da morire la prima foto con la sedia… ;)

    Per quanto riguarda la farina di quinoa non saprei proprio come aiutarti… Al NaturaSì hai provato?
    A presto!

    [Rispondi]

  8. Aurelia said:

    Quel guscio…assomiglia tanto, a quello che si è pappata Kira, ieri pomeriggio, vero????
    Scherzi a parte, sto riassaporando anche io, i profumi ed i sapori della frutta e della verdura appena raccolta, infatti da qualche settimana li acquisto direttamente dai contadini della coldiretti, e veramente tutto ha un sapore in più!
    La tua torta è bellissima e anche se ancora non ho assaggiato la quinoa, immagino che deve essere di una squisitezza unica!
    Un bacio nipotina
    La zia :))

    [Rispondi]

  9. Valeria said:

    hip hip hurrà a questa bella iniziativa! non posso essere più d’accordo, evviva i prodotti di stagione, più buoni, più sani, più giusti e pure più apprezzati proprio perché desiderati e attesi :)
    la ricetta mi piace un sacco, la farina di quinoa è un po’ difficile da trovare, a naturasì immagino ci sia, vero?

    [Rispondi]

  10. Summer fest 2010: Torta di quinoa, zucchini e pomodori secchi said:

    [...] Summer fest 2010: Torta di quinoa, zucchini e pomodori secchi 28 luglio 2010 Per leggere tutto l`articolo fai clic sul titolo seguente: Summer fest 2010: Torta di quinoa, zucchini e pomodori secchi oppure visita direttamente il blog: Juls’ Kitchen [...]

  11. Onde99 said:

    Ma che bello questo rito di Beltane virtuale! Mi piace l’idea di celebrare la stagione e i suoi doni e soprattutto mi piace molto la torta salata… ma quanto saranno fashion i nostri stampi rettangolari? ;-)

    [Rispondi]

  12. Giulia said:

    @ Caro: sì, ho provato anche lì, e non ce l’hanno. Ma se trovi un bravo negoziante e te la macina, come il mio del bio bar, sei a cavallo!
    @ Aurelia: è quasi lui, il suo gemello senza uovo! Avevo provato a farlo con le stesse dosi senza uovo, e mi si era tutto sbriciolato! Quello l’ho dato a Kira, e ne ho rifatto uno con l’uovo, che invece sta bene insieme! Provala la quinoa, anche ad insalata, è sooooo goood!
    @ Valeria: come dicevo a Caro, no…. l’unica cosa fattibile è macinarsela a casa o trovare un negoziante a modo!
    @ Onde: ecco, Beltane, quello volevo dire! hai colto alla perfezione! rituale pagano di fertilità! siamo sulla stessa lunghezza d’onda! i nostri stampi rettangolari sono le birkin degli stampi, lasciatelo dire! :P

    [Rispondi]

  13. Pinedda said:

    hmmmm…peccato che sn a lavoro, come ogni pomeriggio di sole della storia, altrimenti avrei fatto questa delizia per la cenetta di stasera! Buona giornata! =)
    ps: mi iscriverò al Summer Fest appena il mio mini-orto sul balcone inizierà a produrre…cetrioli, pomodori ciliegini, basilico, salvia e menta…ma considerando che sono partita da seme, e non da piantina, il fatto che si siano trasformati in forti piante è già una splendida soddisfazione! =)

    [Rispondi]

  14. gaia said:

    ma che bella questa idea!
    giulia sei un portento con tutte queste manifestazioni! ho scritto anche io un commentino e mi piacerebbe moltissimo partecipare…mi sa che questa settimana non ce la posso fare…ma la prossima certo che si!

    [Rispondi]

  15. Summer Fest 2010 « Shake&bake said:

    [...] letto di questa iniziativa dalla superaggiornata Giulia e mi è piaciuta tantissimo, indi per cui ho deciso di parteciparvi! Approfittando anche del fatto [...]

  16. genny said:

    ah mica me l’avevi detto però:P!

    [Rispondi]

  17. manu e silvia said:

    Ciao! è davvero molto bella e ricercata questa idea di scambio, percamente ricca di spunti e consigli!!
    Dev’essere una bella esperienza aprtecipare!
    ottima questa torta: ci incuriosisce la base alla quinoa e il ripieno semplice, ma molto ricco di gusto!
    un bacione

    [Rispondi]

  18. Glu.fri said:

    Gluten free !!!!!!!!!!!!!! Bravissima…

    [Rispondi]

  19. Sara @ Fiordifrolla said:

    Bellissima iniziativa questa, mi piace il piglio internazionale che sta prendendo il tuo blog! Grande Juls! Molto originale il guscio di quinoa di questa torta, devo mettermi alla ricerca di questa farina anch’io, altrimenti non mi resterà che macinarla temo :)

    Un bacione!

    [Rispondi]

  20. Summer fest 2010: Torta di quinoa, zucchini e pomodori secchi | Le migliori ricette di cucina – Aggregatore Club Macal said:

    [...] Summer fest 2010: Torta di quinoa, zucchini e pomodori secchi giovedì, luglio 29, 2010 [...]

  21. Valentinute said:

    Sul sito di Castroni, Milledelizie, non c’è, però a volte in negozio hanno prodotti che sul sito non ci sono. Ti farò sapere!

    [Rispondi]

  22. il gatto goloso said:

    Grazie per aver partecipato alla raccolta con questa splendida ricettina :)

    Farò il possibile per partecipare al tuo concorso …. anche se io e l’inglese non andiamo molto d’accordo :(

    Besos!

    [Rispondi]

Leave a Reply

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Pinterest
22 Comments
EmailEmail
PrintPrint