Menu

Muffin integrali al patè di pomodori secchi

Tempo fa ho comprato della farina integrale biologica dal GAS locale ed erano un po’ di giorni che cercavo di capire come ultilizzarla al meglio, quando ecco che mi ritorna in mente questo patè e mi ricordo anche che – tempo permettendo – sta cominciando il periodo dei picnic… unisci tutti questi fattori, dai una bella mescolata ed ecco i…

::::: MUFFIN INTEGRALI AL PATE’ DI POMODORI SECCHI :::::


Ingredienti per 12 muffin medi:

  • farina integrale, 200 gr
  • latte, 150 ml
  • uova, 2
  • olio extravergine di oliva, 100 ml
  • patè di pomodori secchi, 4 cucchiai
  • timo essiccato, 1 cucchiaio
  • origano essiccato, 1 cucchiaio
  • lievito per torte salate, 1/2 bustina
  • sale, 1 pizzico

Unisci tutti gli ingredienti secchi (farina, timo, origano, sale, lievito) in una ciotola ampia.
Mescola insieme gli ingredienti liquidi (uova, latte, olio, paté di pomodori secchi) in una ciotolina e poi versali sugli ingredienti secchi amalgamando velocemente.
Riempi gli stampini da muffin fino a 2/3 e cuoci in forno caldo a 180°C per circa 30 minuti, o finché uno stuzzichino non esce asciutto.
Sono buonissimi! sono fragranti e poi ti rimane il saporino di pomodori secchi in bocca, buono! Sono al meglio il giorno successivo, e magari tagliati nel mezzo e spalmati con caprino e olive, philadelphia e erba cipollina, una fetta di melanzane grigliate e una fetta di mozzarella di bufala… insomma, qualcosa che ammorbidisca un po’ il muffin, che alla fine fa le veci di un panino!
Note di produzione:

  1. non ho aggiunto quasi per niente il sale, perché il mio paté di pomodori secchi lo era già abbastanza. Qui sta a voi giudicare se sia necessario aggiungerne un po’ o no.
  2. capitolo olio: io ho usato lo stesso olio DOP siciliano usato per il paté, perché trovo che si sposi benissimo con il gusto del pomodoro e volevo che tutto fosse armonizzato.
  3. il paté di pomodori secchi, volendo, può essere sostituito con del paté di olive verdi o nere.

 
Sharing is caring:

This Post Has 29 Comments

  1. Brava Juls, sono acquolinosi (neologismo..) e ideali per un picnic, quando smettera’ di piovere.
    Ma tu partecipi al contest del cavoletto sui picnic?
    Io ho partecipato con delle minicrocchette di nome, pensa un po’, “Le pallette di Corrado” e la Sigrid le ha ammesse. Mah…. 🙂

  2. Sìì! partecipo proprio con questa ricetta, spero che non ci siano controindicazioni al fatto che sia pubblicata qui! Il grembiule mi piace troppo!
    Mi piace il neologismo acquolinosi, in effetti fanno venire l’acquolina!
    Son curiosa di sapere che c’hai messo dentro alle tue crocchette!

  3. ciao bella!già col patè mi avevi stuzzicato l’appetito non di poco, e ora con questi muffins sei riuscita ad aprire una voragine nello stomaco, complice la foto con la fettina di mozzarella che esceeee….mmmm slurpissimi!!me ne spedisci uno??????Baci!

  4. Tra qualche giorno postero’ anche la ricetta delle Pallette di Corrado. Altro indizio: per il colore vagamente alieno me l’hanno anche battezzate Pallette Marziane.

    Buona fine di settimana 🙂

  5. Sapessi che voglia che ho di pic-nic…
    Preparo focacce e cake salati nella speranza di vedere le nuvole andarsene, uscire il sole e poter prendere il cestino da pranzetto all’aperto. Ma per adesso niente di niente. Peccato!
    A parte questo, i tuoi muffins al paté di pomodori sembrano molto buoni e gustosi.
    Speriamo nel tempo…
    Buon ponte del 1 maggio!

  6. Credo che se li usi per un pic nic fanno faville!!! Immagino il saporino di pomodoro e la consistenza asciutta e croccantina che poi conun formaggio delicato e fresco è la morte loro! BASTA m’hai fatto venire troppa fame oggi! EH!?

  7. @ Nicole: graziee! io li ho mangiati anche come accompagnamento all’insalata col tonno, good!

    @ Carolina: hai ragione.. se continua così mi prendo l’ombrello e vo a fa il picnic sotto l’acqua. Buon ponte a te! baci!

    @ Alessandra: grazie Ale! kiss

    @ Kitty: è il problema di leggere i blog all’ora di pranzo!! buon fine settmana! baci

  8. che buoni!!sono così invitanti che quando torno li faccio!!!!dove vado!!nella tua meravigliosa terra, verso arezzo, nn so come sono riuscita a trovar posto è tutto strapieno, volevo andare verso saturnia..sarà per la prox volta!
    bacioni!!!

  9. ma allora oggi è muffin day!!!!
    ciao juls!!!
    questi cosini meravigliosi si meritano il primo premio del cavoletto, altro che grembiule!!!!
    tu mica t’offendi se ti copio incollo e replico vero?
    un abbraccio
    Babs

  10. ah Juls Juls, ogni volta che vedo i tuoi post ti immagino vestita di un abito a fiorellini, immersa nella campagna, circondata da graziosi cestini di vimini e tavoli in legno grezzo…insomma, il mio paese delle fiabe! E’ così veramente? 😀
    Questi muffins salati mi ispirano da matti in particolare me li immagino con formaggio cremoso spalmabile ed erba cipollina, come dici tu, li associo benissimo ai pomodori secchi! Me li segno, li ho appena comprati, l’erba cipollina ce l’ho….manca un po’ di attrezzatura rustica 🙁

  11. @ Chiara: ma che bello! son contenta, pare che migliori qui il tempo, quindi ti potrai godere 3 giorni di sole!

    @ Minnie: buon weekend anche a te!!

    @ Golosòtopi: ciao Silvia, buon fine settimana anche a te!

    @ Babs: dovremo proporlo ai signori del mondo il muffin day, sì, potrebbere essere una bella idea! copia copia e poi fammi sapere!

    @ Arietta: ohohi mi fai morir dal ridere!! beh, sì, abito in campagna, ho qualche cestino di vimini e mi capita di mangiare fuori su tavoli di legno… non sono proprio effetto Candy Candy, ma potrei pensare all’abitino a fiori!!
    uno di questi giorni vi posto un po’ di foto di casetta mia!

  12. Ero passata per dirti che sono davvero contenta della tua decisione di partecipare al booksharing…poi sono rimasta un quarto d’ora ad ammirare questi splendidi muffin!!! 😀 comunque, la mia mail è maipenrai82@gmail.com, se mi invii il tuo indirizzo ti spedisco al più presto il regolamento dettagliato
    Un bacione e buon fine settimana
    fra

  13. Che buoni questi muffin! noi ci prepariamo in casa il patè..ma non ci era venuto in mente di farci anche dei muffin! la scelta della farina integrale ci sembra un’ottima soluzione!
    un bacione

  14. Sounds wonderful! We love the photos. When you say dried tomato pate? we are thinking sun-dried tomato paste? or what? maybe that is a prepared item you can buy? We love the idea. Best from Santa Barbara, s

  15. Bellissimi questi muffin cara Juls, adoro i pomodori secchi..ma non li compro perchè se ce li ho in frigo li finisco tutti subito!

    buon weekend

  16. Bisognerebbe fare un monumento a chi ideato i muffin!!
    E tu hai avuto un’idea geniale realizzando questi imsoliti muffin saporiti di bell’aspetto.
    BELLISSIMI!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cerca