skip to Main Content
Menù

Summer RoundUp #5: Soba noodles, Rachel di "La Fuji Mama"

Cancun, Chichen itza, noodles in Tokyo, Meiji Shrine Gate

Fresca, allegra, curiosa, eclettica, con una famiglia meravigliosa e un profondo amore e conoscenza del Giappone, della sua cultura e della sua cucina, questo è Rachel di La Fuji Mama. Leggo il blog di Rachel da molti mesi, intrigata dalle sue foto luminose e bellissime, le sue ricette molto diversificate, che vanno dal giapponese al messicano, dal marocchino al francese. Ora lascio la parola a Rachel che ci racconterà qualcosa della sua estate così piena e interessante!

Rachel – Insalata fredda di Soba noodles

Questa estate è stata davvero folle per la nostra famiglia. Abbiamo girato il mondo! Nei due mesi  passati siamo stati a Cancun, New York City, Tokyo, Salt Lake City, e naturalmente a casa nostra nella California del Sud.

Le nostre giornate estive sono state piene di visite, buon cibo, tempo passato con amici e famiglia, giochi nell’acqua… e tentativi di stare al fresco visto che tutti i posti che abbiamo visitato sono estrememamente caldi durante l’estate!

Squirrel & Bug enjoying the sunshine of summer

Una delle cose che adoro dell’estate è la grande disponibilità di prodotti qui nella California del Sud. Poco tempo fa ho fatto un’insalata di soba noodles ispirata dal mio recente viaggio in Tokyo, da una ricetta per hiyashi chuka (spaghetti giapponesi freddi) tratta dal libro di cucina Washoku di Elizabeth Andoh, e da alcuni splendidi avocado e pompelmi rosa che crescono qui in California e che ho comprato al mercato.

Soba noodles, avocados, and grapefruit

Spaghetti freddi sono un pasto tipico dell’estate in Giappone quando il tempo è diventa caldo ed estremamente umido. Gli spaghetti freddi sono una ricetta perfetta per valorizzare la produzione locale di verdura e frutta di stagione, sono rinfrescanti e soprattutto non richiedono ore passate al caldo della cucina.

Squirrel loves her soba!

Sono anche un pasto perfetto per i bambini, dal momento che pui aggiungere i loro ingredienti preferiti agli spaghetti  per avere un piatto rinfrescante, soddisfacente e sano in pochissimo tempo! Tutto quello che devi fare e preparare un semplice dressing, cuocere i soba noodles e poi mescolali con un po’ di olio di sesamo tostato. A questo punto aggiungi i tuoi ingredienti preferiti, condisci con il dressing e il piatto è pronto per essere mangiato. Il dressing può essere fatto in anticipo e condervato in frigorifero (fino ad una settimana) fino a che non sei pronta per usarlo. I soba noodles, con un leggero retrogusto di nocciola, sono deliziosi conditi con le fette di avocado, ricco e cremoso, e spicchi di pompelmo succoso ed intenso e diventano un pasto rinfrescante e saporito, ideale per un giorno d’estate caldo e afoso.

Soba Salad

::::: Insalata fredda di Soba noodles, Avocado, & Pompelmo :::::

Per 4 persone

Dressing

  • 1/3 tazza di aceto di riso
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 2 cucchiai di salsa di soia
  • 1 cucchiaio di olio di sesamo tostato
  • 180 gr circa di soba noodles secchi
  • 1 cucchiaio di olio di sesamo
  • 1 avocado, tagliato a fette
  • 1 pomplemo, tagliato in spicchi
  • 4 cucchiai di semi di sesamo bianchi tostati

1. Per il dressing: prepara il condimento con almeno 2 ore di anticipo in modo che possa essere freddo quandolo userai. Unisci l’aceto e lo zucchero in un pentolino e cuoci a fuoco basso, mescolando continuamente fino a quando lo zucchero si sarà sciolto. Togli il tegame dal fuoco e incorpora la salsa di soia e l’olio di sesamo fino a che non sono ben miscelati. Trasferisci il dressing in un barattolo, chiudi ermeticamente e agitalo. Mettilo in frigorifero fino a quando i noodles non sono pronti per essere serviti.

2. Cuoci i soba noodles secondo le indicazioni sulla confezione. Scolate la pasta immediatamente e tuffala in acqua ghiacciata. Passa i noodles in un colapasta sotto l’acqua corrente, strofinandoli delicatamente tra le mani per eliminare ogni eccesso di amido e sale. Scola la pasta poi mesolali con l’olio di sesamo. Dividi la pasta in 4 piatti.

3. Metti sopra ogni porzione di pasta alcune fette di avocado e spicchi di pompelmo, e cospargi con i semi di sesamo tostati. Servi con il dressing. Per mangiarli, versa la quantità di dressing che preferisci sopra i noodles e mescola per amalgamare bene.

Grazie Rachel per questa ricetta deliziosa: l’avocado – ormai si è capito – è il mio frutto preferito dell’estate 2010, quindi non vedo l’ora di provare questo piatto di soba noodles freddi!

Sharing is caring:
This Post Has 10 Comments
  1. Ciao devo dire che questa è una ricetta perfetta per questo caldo estremo…. Visto che ultimamente mangio esclusivamente minestre fredde, questa ricetta fa proprio al caso mio. Dopo aver letto ingredienti ed esecuzione ho pensato! In questa ricetta ci stà benissimo un gemellaggio gastronomico Romagna Giappone. Il gemellaggio riguarda solo la sostituzione degli soba noodles secchi, con degli ottimi e semplici Strozzapreti romagnoli che mangio in quantità industriali in questo periodo di caldo estremo, e che accompagno con verdure e altri tipi di alimenti di ogni genere, tutto rigorosamente freddo. Penso proprio che possa essere un’ottimo scambio gastronomico culturale, pasta povera della tradizione romagnola, con un buonissimo e invitante condimento della cucina Giapponese. Ciao a presto

  2. La foto delle bambine nell’erba è la quintessenza della felicità.
    Guardo la bimba spaparazzata nell’erba e provo una sensazione di libertà gioisa senza pari.

    Lo so non è un commento da foodblogger,ma quella foto mi incanta.

  3. Amica, proprio l’altro giorno guardavo nella dispensa e pensavo: “ho dei soba noodles qui da un po’, bisogna prepararli”…
    Uno di questi giorni provo la ricetta che tu e Rachel ci avete gentilmente regalato 🙂
    Un abbraccio e buon asettimana
    Jasmine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top
Cerca