skip to Main Content

Honey Pie

Honey Pie: la torta di compleanno o Claudia? sono tutti e due dolci, no? Insomma, ho sfogliato libri, riviste e blog per una settimana per trovare il dolce adatto a sostenere le 19 candeline di Claudia, finché non mi sono imbattuta in una favolosa ricetta di Palachinka, una torta al miele. Mi ha incuriosito il procedimento e ovviamente sono rimasta folgorata dalla foto, tanto che per quanto cercassi altro alla fine tornavo sempre lì, come attratta da un richiamo delle Sirene. Alla fine l’ho fatta, e ora vi racconto il risultato!

Ho seguito alla lettera la ricetta di Palachinka, incuriosita dalla modalità di preparazione dei quattro strati di biscotto al miele che formano il dolce. Particolare – almeno per me – anche l’uso del semolino per fare la crema. Era la prima volta e ne sono rimasta assolutamente contenta.

::::: HONEY PIE :::::

Ingredienti per il biscotto:

  • latte, 3 cucchiai
  • miele, 2 cucchiai (ho usato miele di fiori d’arancia)
  • olio extravergine di oliva, 3 cucchiai
  • zucchero, 150 gr
  • farina, 400 gr
  • lievito per dolci, 1 cucchiaio
  • uovo, 1
  • rum, per bagnare i biscotti (io ho usato il succo di melagrana… che poi non si sentiva per nulla, putroppo!)

Cuoci latte, olio di oliva, miele e zucchero a fuoco medio mescolando di continuo fino a che lo zucchero non si dissolve completamente. In un recipiente largo setaccia farina e lievito e versa il composto di latte e zucchero caldo. Aggiungi l’uovo leggermente sbattuto e comincia ad impastare con le mani fino a che non ottieni un composto morbido ed elastico. Coprilo con un asciughino e lascialo riposare almeno 15 minuti.

Dopo 15 minuti, suddividi l’impasto in quattro parti e stendi ogni quarto il più possibile su un foglio di carta da forno. Ho cercato di farli il più possibile uguali e quadrati! Cuoci ogni biscotto in forno caldo a 180°C per circa 5 minuti o fino a che non diventano dorati. Palachinka consiglia di stare di fronte al forno perhcé si bruciano facilmente. Io ci ho messo Claudia a controllare i biscotti a vista.

Ingredienti per la crema:

  • latte, 500 ml
  • semolino, 5 cucchiai (io non ce l’avevo, ho usato la farina di semola)
  • zucchero, 150 gr
  • vanillina, 1 bustina (io ho usato un baccello di vaniglia)
  • burro, 200 gr
  • cioccolato in polvere, 3 cucchiai

Porta a bollore latte, zucchero e baccello di vaniglia (io lo avevo aperto e grattato i semini, nel parlo mi sono anche tagliata un dito, sigh). Togli dal fuoco e unisci mescolando la farina di semola. Mescola con attenzione per evitare che si formino i grumi. Andrebbe ricotto a fuoco basso fino a che non si assoda, ma il mio è diventato subito sodo e quindi non l’ho rimesso sul fuoco. Lascialo freddare completamente.

Monta il burro con un frustino e poi aggiungilo mescolando sempre con il mixer alla cream di semolino. Dividilo in tre parti uguali e incorpora il cacao in una di queste.

Il montaggio del dolce: Dovresti bagnare un biscotto con del rum. Io volevo usare il succo di melagrana per smorzare il dolce del miele e per conferire un po’ di rosa alla torta, ma si è rivelata un’idea fallimentare perché non ha né aromatizzato i biscotti né colorato di rosa. Prossima volta, rum. Spalma quindi il biscotto con la crema, coprilo con un altro biscotto, bagnalo con rum (o succo di melagrana come nel mio caso), spalmalo con la crema al cacao. Biscotto ancora, rum, crema e per finire di nuovo biscotto.

Avvolgi la torta nella pellicola e mettila in frigo per una notte. Solo a questo punto puoi rifinire i bordi rendendoli tutti uguali e spolverizzarla con lo zucchero a velo prima di servirla. BUON APPETITO E BUON COMPLEANNO ANCORA CLAU!

Ci risentiamo a metà della prossima settimana… porto Claudia a Londra per un weekend!! Bye bye!

Sharing is caring:
This Post Has 21 Comments
  1. Ma che belle che siete!!! Carine, carine…
    Si percepisce anche così che c’è un bel feeling tra voi due.

    Ma sai che questa torta incuriosisce tantissimo pure me?!
    Deve essere questa cosa del biscotto… 🙂
    Un bacio ad entrambe.

  2. @ Caro: GRAZIE!! iin effetti siamo sempre andate d’accordo, sarà che ci corrono 9 anni, sarà che è imposibile non andare d’accordo con Claudia! un abbraccio!

    @ Laura: in effetti ci avevo pensato, ma l’avevo finito! ora però che ho letto la tua ricetta dell’alchermes home made… mi sa che lo faccio e lo tengo di scorta!

  3. Ancora auguri a Claudia! A proposito: ma si e’ accorta che il file mp3 era un file da ascoltare? Non l’avevo specificato, ma certo tu, esperta di informatica come sei, gliel’avrai detto.

    Sull’honey pie: splendida. Se posso consigliare, per la bagna dei biscotti potresti usare del vin santo o del vermouth, perche’ secondo me roba piu’ alcolica ammazzerebbe gli altri sapori.

    CIAO, buon viaggio!!!!!!!!!!!!!

  4. ma come ti somiglia la piccina!!!!! come vai a londra???? e me lo dici così???? quasi quasi ti facevo la lista per la spesa :-DDDD
    buon viaggio ragazze!

  5. Prima di tutti auguroniiiiiii a Claudia! ma che torta stupenda!!! io sarei andata giù pesante di rum!mi piace un sacco l’idea di una torta al miele, davvero speciale! un bacione and have a nice week end!

  6. Ci credo che tu sia rimasta folgorata questo dolce è splendido e deve essere anche molto buono! Auguroni a Claudia e buon week end londinese
    Un bacione
    fra

  7. è proprio fortunata la tua sorellina 🙂 insomma…le fai la torta, la porti a Londra per il weekend…si “sente” che le vuoi un gran bene!

    Interessante la ricetta che hai scelto… da provare 🙂

  8. Aprofittando del fatto che eravamo in diversi, perchè non s’è fatta la …festa di buon NON COMPLEANNO ( vedi Alice nel Paese delle Meraviglie) per Claudia ? Se ce lo avessi detto…..Vabbbbbè , ormai è andata così , sarà per la prossima ! Claudia,hai una sorellona che ci ppensa a queste piccole…’sottigliezze’….. Livio

  9. Grazie a tutti per gli auguri!! Scusate il ritardo ma ero un pò presa dai preparativi..e vi assicuro che la torta era buonissimissima!! 🙂 Grazie Julsina… per la torta, per il viaggio e per essere mia sorella!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back To Top
×Close search
Cerca