skip to Main Content

Tortine allo sciroppo di limone… michelangiolesche!

Questi sono i preferiti di babbo, insieme alle barrette di cereali e ai primissimi muffin che ho fatto, con arancio e cioccolato. Perché proprio questi? Perché, nelle sue parole, sono buoni, dolci, profumano di limone e sono straordinariamente soffici e morbidi, inoltre le scorzette di limone candite sono il completamento perfetto, insieme allo sciroppo dorato ed agrumato (ok, ho aggiunto io qualche nota di colore!). Anche a me piacciono molto, ma per una questione di abbinamento cromatico.

Facciamo un passo indietro fino alle superiori… ok, forse più di qualche passo. Non ho mai studiato Storia dell’Arte a modo, ma era una delle mie materie preferite. Ne ho ricordi confusi, ma alcuni flash sono rimasti, legati soprattutto ad uno dei miei artisti preferiti, Michelangelo. Mi piaceva il modo plastico con cui dipingeva i corpi, proprio come se li scolpisse. E ancora di più mi piaceva il suo modo di usare i colori, decisi, brillanti e vivaci, basato sul principio del contrasto dei complementari.

Rosso-verde, azzurro-arancio, giallo-viola. I colori non si fondono, non sfumano l’uno nell’altro, ma si intrecciano, creando un effetto di cangiantismo cromatico luminoso, pieno di energia, un’esplosione! Mi ricordo un abito di una figura femminile della Cappella Sistina, giallo e viola, e mi ricordo che era bellissimo. Da allora adoro l’accostamento di questi due colori e quando mi son trovata di fronte dei pirottini viola non ho potuto fare a meno di cercare una ricetta gialla, che più gialla non si può, per ricreare ancora una volta questo meraviglioso contrasto di colori complementari. Ecco come è nata la presentazione di questi cupcakes allo sciroppo di limone, tratti con alcune modifiche (essenzialmente l’eliminazione dell’arancio) da Cupcakes – Piccoli lussi per il palato.


Ingredienti per 36 tortine:

  • burro freddo, 125 gr tagliato a pezzettini
  • zucchero semolato, 230 gr
  • scorza di limone grattata, 4 cucchiai
  • uova, 3
  • latte, 125 ml
  • farina autolievitante, 185 gr

Per lo sciroppo di limone:

  • zucchero, 230 gr
  • scorza di 1 limone tagliata a listarelle sottili

Riscalda il forno a 180°C. Metti burro freddo a pezzettini, zucchero e scorza grattata di limone in un pentolino e mescola a fuoco basso finché lo zucchero si scioglie, poi trasferisci il tutto in una ciotola capiente. Unisci uova, latte e farina e sbatti con le fruste per amalgamare appena.

Distribuisci l’impasto negli stampi da muffin foderati con i pirottini e cuoci per 15 minuti, finché uno stecchino infilato al centro ne esce pulito, poi lasciali raffreddare su una griglia.

Per fare lo sciroppo, unisci 200ml di acqua e lo zucchero in un pentolino e scalda a fuoco basso, mescolando, finché lo zucchero non si scioglie. Unisci le scorzette di limone e fai sobbollire per 10 minuti mescolando di tanto in tanto finché il liquido non diventa sciropposo e dorato.

Decora ogni tortina con le scorzette e qualche cucchiaiata di sciroppo.

P.S. pronti ad una bella sorpresa? Sabato ci sarà un Mad Hatter Tea Party da me, con tanti amici e dolcetti.. domenica arriveranno anche le foto! 😉

Sharing is caring:
This Post Has 28 Comments
  1. viene voglia con il dito di pulire il miele 🙂 bravissima e fortunato il tuo papà che ha una dolce ragazze che lo coccola :-))))

  2. Un abbinamento cromatico che amo particolarmente anche io e l’idea di ricrearlo in un dolce così soffice e profumato è davvero geniale! Bellissima ricetta e le foto sono davvero luminose.
    Un bacione e buona giornata
    fra

  3. Sono “cromaticamente” colpito da questi cupcakes,,, Scherzo, sembrano veramente ottimi 🙂

    PS – Immagino che non vi limiterete al Tea, giusto? Ma poi chi passa a raccattare gli sdraiati in sonno alcoolico? Si si si, pubblica le foto 🙂

  4. Che belle!!! E poi adoro il limone!
    Insomma ho fatto la tua marmellata di limoni, il lemon curd … non c’è due senza tre!
    Senti ma non sono troppo dolci vero?

  5. che bello! anche io, proprio ieri, parlavo del cucinare colorando!!!
    secondo me il sapore subisce il fascino del colore e della forma, in molti casi….
    🙂

  6. Gnamme!
    Mi hai fatto venire voglia di farmi la torta al limone! E questa cosa non mi piace perchè ci metto mezza giornata per farla!!!!

  7. queste foto infatti sono davvero ipnotiche, non si riesce a staccare l’occhio dal pc! bellissime davvero! E poi personalmente adoro qualsiasi dolcino contenga il limone! Ma dove hai trovato questi pirottini fantastici? da me è già un miracolo trovare quelli natalizi (tra l’altro non troppo carini!)…baci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back To Top
×Close search
Cerca