Torta di pane e mele
0 da 0 voti

Torta di pane e mele

Portata Colazione, Dolce
Cucina Italiana
Porzioni 8 persone

Ingredienti

  • 450 g di pane raffermo
  • 750 ml di latte intero
  • 1/2 baccello di vaniglia
  • 60 g di uvetta
  • 60 g di prugne, spezzettate
  • 60 g di fichi secchi, spezzettati
  • 2 cucchiai di marsala, o altro vino liquoroso
  • 2 uova, sbattute
  • 160 g di zucchero , + qualche cucchiaio per spolverare
  • 2 Mele
  • 70 g di burro, sciolto
  • 1 cucchiaino di lievito
  • 4 cucchiai di pangrattato

Istruzioni

  • Tagliate il pane raffermo a pezzetti e raccoglietelo in una ciotola grande.
  • Riscaldate il latte in una casseruola con il baccello di vaniglia. Quando inizia a sobbollire, togliete il baccello di vaniglia e versate il latte sul pane raffermo. Lasciatelo riposare per circa 10 minuti, in modo che il pane si ammorbidisca e assorba tutto il latte.
  • Raccogliete l'uvetta, i fichi e le prugne in una ciotola e bagnateli con il marsala. Metteteli da parte per qualche minuto.
  • Preriscaldate il forno a 180°C.
  • Schiacciate il pane ormai zuppo di latte con una forchetta fino a che non otterrete una pappa liscia, morbida ma non troppo liquida. Potete anche frullare tutto con un frullatore.
  • Aggiungete alla pappa di pane e latte le uova, le mele sbucciate e fatte a cubetti, lo zucchero, il lievito e il burro fuso e mescolate bene. Aggiungete anche la frutta secca bagnata nel marsala e mescolate.
  • Imburrate uno stampo da ciambelle da 26 cm di diametro e cospargetelo con metà del pangrattato e un po 'di zucchero.
  • Versate l'impasto nello stampo, levigate la superficie e cospargetela con il pangrattato rimasto e due cucchiai di zucchero. Aggiungete anche qualche fiocco di burro.
  • Cuocete la torta in forno caldo per circa 50 minuti - 1 ora, fino a che non sarà dorato e lo zucchero unito al burro non avrà creato una crosticina. Controllate la cottura con uno stuzzicadenti inserito nella torta, dovrà uscirne pulito ma ancora umido.
  • Lasciate raffreddare la torta per circa 10 minuti su una gratella, quindi rovesciartela su un piatto. Lasciatele raffreddare completamente prima di affettarla.
  • Si conserva per alcuni giorni sul tavolo di cucina, basta coprirle la torta con un po' di carta da cucina.

Note

Per questa torta ho usato del pane fatto in casa di farro, bello croccante, che ha assorbito tanto latte. Se scegliete un pane più morbido e bianco dovrete ridurre un po' la quantità di latte.
Hai provato questa ricetta?Ci piace vedere tutte le tue creazioni su Instagram, Facebook & Twitter! Scatta una foto e condividila taggando @julskitchen e usando l’hashtag #myseasonaltable!