schiacciata alla fiorentina
4.67 da 3 voti

Schiacciata alla fiorentina

Il dolce più tipico di Firenze nel periodo di Carnevale. Si trova spesso farcita di crema o di panna montata.
Portata Dessert
Cucina Toscana

Ingredienti

Per la schiacciata fiorentina

  • 400 g di farina 0
  • 50 g di acqua tiepida
  • 12 g di lievito
  • 1 uovo
  • 3 tuorli
  • 100 g di zucchero
  • 45 g di olio extra vergine di oliva
  • 45 g di burro
  • 2 arance, succo e scorza
  • Semi di ½ bacca di vaniglia
  • 1 pizzico di sale
  • Zucchero a velo

Per la crema chantilly

  • 500 ml di latte intero
  • ½ baccello di vaniglia
  • 2 uova
  • 4 cucchiai di zucchero
  • 2 cucchiai colmi di amido di mais
  • 250 ml di panna

Istruzioni

  • Impastate 100 g di farina con il lievito sciolto in 50 g di acqua tiepida. Formate un panetto e lasciatelo lievitare in una ciotola coperta per circa due ore in un luogo caldo.
  • Quando il panetto è lievitato, montate l'olio e il burro con un frullatore a immersione insieme alla scorza di arancia grattata e ai semi di vaniglia. Uniteli poi all’uovo intero, ai tuorli, allo zucchero, al succo di arancia e al sale.
  • Unite questa crema al panetto lievitato, poi aggiungete a poco a poco impastando il resto della farina. Otterrete una pasta liscia, morbida e molto elastica.
  • Stendetela in una teglia rettangolare di circa 30 cm x 22 cm.
  • Lasciatela riposare in un luogo tiepido, coperta, per circa 3 ore. La vedrete lievitare lentamente.
  • Passato questo tempo, cuocetela in forno caldo a 180°C per circa 30 minuti. Sarà pronta quando sarà dorata, soffice e quando uno stuzzicadenti inserito al centro ne uscirà pulito. Fatela raffreddare su una gratella.
  • Mentre la schiacciata raffredda preparate la crema. Scaldate il latte con il baccello di vaniglia. Portatelo fino al punto di ebollizione, poi spegnete il fuoco e mettetelo da parte.
  • In un pentolino mescolate le uova con zucchero e amido di mais, togliendo ogni grumo. Versate il latte a filo nelle uova, mescolando continuamente, per non cuocere le uova.
  • Riportate il pentolino sul fuoco e cuocete la crema a fuoco basso, mescolando con una frusta, fino a che non sarà soda e accennerà il bollore. Trasferitela in una ciotola, copritela con la pellicola per alimenti e fatela raffreddare completamente. Per accelerare il raffreddamento immergetela in una ciotola più grande con acqua ghiacciata. 
  • Montate la panna a neve e incorporatela delicatamente nella crema ben fredda.
  • Tagliate la schiacciata fiorentina a metà, riempitela con la crema chantilly e poi spolveratela di zucchero a velo. Potete disegnarci il classico gliglio fiorentino con il cacao. 
  • Fatela riposare in frigo 30 minuti prima di servirla. 
Hai provato questa ricetta?Ci piace vedere tutte le tue creazioni su Instagram, Facebook & Twitter! Scatta una foto e condividila taggando @julskitchen e usando l’hashtag #myseasonaltable!