Confettura di albicocche
4 da 1 voto

Confettura di albicocche e cardamomo

Portata Conserve
Cucina Italiana
Keyword albicocche, confettura
Preparazione 15 minuti
Cottura 40 minuti
Porzioni 4 vasetti da 175 ml
Chef Giulia

Ingredienti

  • 1 kg albicocche
  • 300 g zucchero
  • 1 bacca di vaniglia
  • 10 bacche di cardamomo
  • 1 limone, succo

Istruzioni

  • Lavate le albicocche e togliete i noccioli. Mettetele in una pentola capiente con la bacca di vaniglia e il succo di un limone. Aggiungete in pentola anche i due mezzi limoni spremuti, daranno la pectina necessaria a far rassodare prima la confettura. Schiacciate le bacche di cardamomo e mettetele in una capsula da infusione da tisana o raccolte in un pezzettino di garza legato ben stretto.
  • Fate cuocere le albicocche a fuoco basso per circa 20 minuti, o finché non cominceranno a disfarsi.
  • Quando sono morbide togliete la bacca di vaniglia, le bacche di cardamomo e i due mezzi limoni, poi frullate le abicocche con un frullatore a immersione.
  • Aggiungete lo zucchero e mescolate bene per farlo sciogliere.
  • Rimettete la pentola sul fuoco e riportate a ebollizione, poi fate cuocere per circa 20 minuti a fuoco basso. Se avete un termometro da pasticceria, la confettura sarà pronta quando raggiungerà 105°C. La confettura sarà ancora abbastanza liquida, sarà densa solo una volta raffreddata.
  • Potete anche verificare empiricamente se la confettura è pronta con la prova del piattino. Versate una goccia di confettura su un piattino freddo di congelatore. Se si solidifica e non scivola via quando inclinate il piattino, la confettura è pronta per essere versata in vasetti sterilizzati.
  • Per la conservazione dei barattoli, potete far ribollire i barattoli sistemati in una pentola capiente e coperti di acqua per circa 20 minuti. Poi spegnete e lasciateli raffreddare completamente prima di toglierli.
  • Si conservano in dispensa per più di un anno.
Hai provato questa ricetta?Ci piace vedere tutte le tue creazioni su Instagram, Facebook & Twitter! Scatta una foto e condividila taggando @julskitchen e usando l’hashtag #myseasonaltable!