Stampa

Carciofini sott’olio

Piatto Conserve
Cucina Italiana
Preparazione 40 minuti
Cottura 10 minuti
Tempo totale 50 minuti
Porzioni 4 barattoli

Ingredienti

  • 2 kg di carciofini
  • 2 limoni
  • 1,5 l di acqua
  • 1,5 l di aceto di vino bianco o rosso
  • 2 cucchiai di sale grosso
  • 500 ml di olio extra vergine di oliva
  • Qualche cucchiaio di pepe in grani

Istruzioni

  1. Riempite una ciotola capiente di acqua e strizzateci dentro due limoni. Mettete anche i mezzi limoni nella ciotola.
  2. Iniziate a pulire i carciofini, togliendo le foglie esterne più dure, finché non raggiungete il cuore del carciofo, che ha foglie più chiare e tenere. Tagliate la punta del carciofo e rifilate la base. Strusciate il carciofo con mezzo limone e immergetelo nella ciotola di acqua. Continuate così con tutti gli altri carciofi.
  3. Versate in una pentola acqua e aceto e portateli a ebollizione a fuoco medio. Quando iniziano a bollire, aggiungete il sale e poi immergete tutti i carciofini.
  4. Fateli cuocere a fuoco medio per 5-7 minuti, o finché non saranno tanto morbidi da poter essere facilmente bucati dalla punta di un coltello.
  5. Scolate i carciofini e sistemateli in piedi, con la punta verso il basso, in un vassoio coperto da un canovaccio pulito. Copriteli con un altro canovaccio e fateli asciugare per almeno un giorno, finché non avranno scolato l’acqua in eccesso.
  6. Quando sono pronti, versate qualche cucchiaio di olio sul fondo dei barattoli, poi riempiteli con i carciofini, sistemandoli uno accanto all’altro. Cercate di metterli il più vicino possibile, in modo che rimanga poco spazio tra un carciofino e l’altro. Tra uno strato e l’altro spargete qualche grano di pepe.
  7. Riempite i barattoli con l’olio, fino a coprire i carciofini. Chiudete i barattoli e conservateli per qualche mese in dispensa, o in un luogo asciutto, fresco e al buio.