Albicocche Sciroppate
5 da 4 voti

Albicocche sciroppate

Le albicocche, immerse in uno sciroppo dal leggero gusto di limone, conservano intatta la consistenza e il gusto, allo stempo tempo dolce e acidulo.
Portata Conserva
Cucina Italiana
Keyword albicocche, frutta sciroppata
Preparazione 10 minuti
Cottura 10 minuti
Porzioni 2 vasetti

Ingredienti

  • 1 kg di albicocche, non troppo mature
  • 800 ml di acqua
  • 400 g di zucchero
  • 1 limone non trattato

Istruzioni

  • Lavate le albicocche, tagliatele a metà e togliete il nocciolo.
  • In una casseruola, versate l’acqua e lo zucchero, poi aggiungete la scorza di limone tagliata con un pelapatate. Mettere la casseruola sul fuoco e fate cuocere finché lo zucchero non si sarà completamente sciolto, trasformandosi in uno sciroppo.
  • Sistemate le albicocche in due o tre vasi capienti, riempiendoli e lasciando due dita dal coperchio. Sistematele in modo da riempire tutti gli spazi.
  • Versate lo sciroppo ancora caldo sulle albicocche. Attendete circa mezz’ora prima di chiudere i barattoli, per vedere se ci fosse bisogno di versare altro sciroppo.
  • Per la conservazione delle albicocche, sistemate i barattoli in una pentola capiente e copriteli di acqua. Portate a ebollizione e fate bollire l’acqua per circa 20 minuti, poi spegnete e lasciateli raffreddare completamente prima di toglierli.
  • Si conservano in dispensa per più di un anno.
Hai provato questa ricetta?Ci piace vedere tutte le tue creazioni su Instagram, Facebook & Twitter! Scatta una foto e condividila taggando @julskitchen e usando l’hashtag #myseasonaltable!