Un giorno a Greve in Chianti, tra formaggi e carne

Date giugno 11, 2014

Greve in Chianti

Greve sta lì nel mezzo, nel Chianti, poco meno di un’ora da Firenze e da Siena, non così distante da casa, eppure non ci ero mai stata. Quando qualche settimana fa Regula è venuta a trovarmi abbiamo organizzato una gita di un giorno nel Chianti, proprio a Greve, insieme a Emiko.

Greve ha tutto quello che serve per trasformarla nella meta ideale per una gita giornaliera da Firenze o da Siena, specialmente in primavera o autunno. Ha il vino, tantissime cantine da esplorare, un paesaggio da cartolina con olivi, vigneti, colline dolci, pievi e casali, e una buona scelta di prodotti del territorio.

Vi racconto la nostra giornata con qualche foto, dandovi anche qualche consiglio su come muovervi tra formaggi caprini e carne di altissimo livello.

Greve in Chianti  Greve in Chianti

Greve in Chianti

Podere le Fornaci

Arrivate al podere le Fornaci da una stradina sterrata, subito fuori Greve in Chianti, e vi trovate di fronte colori, allegria, fiori e un centinaio di caprette. Tutto fa immaginare un approccio leggero e scanzonato alla produzione dei loro formaggi. Vero, ma alla base c’è anche un profondo rispetto della Natura, dei suoi tempi e di quello che li circonda.

Avevo conosciuto i loro caprini qualche anno fa al mercato dei produttori del mio paese. Abituata a caprini intensi e protagonisti, avevo scoperto una nuova dimensione dei formaggi di capra: più delicati, eppure con un carattere inconfondibile. È un piacere cucinarci, ma anche servirli così come sono, con un’insalata di pomodori, un po’ d’olio buono o un cucchiaio di miele.

Greve in Chianti  Greve in Chianti

Greve in Chianti

Greve in Chianti

L’Azienda nasce nel 2000 dall’idea di due giovani che decidono di cambiare vita. Studiano in Francia l’arte della produzione dei formaggi caprini e poi danno vita al Podere le Fornaci, un’azienda biologica che lavora esclusivamente con il latte prodotto dalle loro greggi. I capretti vengono allevati con il latte della mamma, mentre le capre stanno al pascolo nei prati intorno al podere.

Greve in Chianti

Greve in Chianti

Greve in Chianti

Greve in Chianti  Greve in Chianti

Al podere le Fornaci il normale diventa straordinario. Potete visitare l’azienda, fare amicizia con le caprette, degustare i loro prodotti e anche… adottare una capra! Questi invece i mercati dove potrete comprare i loro formaggi.

Podere le Fornaci
www.poderelefornaci.it
Via di Citille, 74
50022 Greve in Chianti (FI)
Tel +39 055 8546010
info@poderelefornaci.it

Greve in Chianti

Antica Macelleria Falorni

Proprio in centro a Greve in Chianti, in PiazzaGiacomo Matteotti, trovate invece l’Antica Macelleria Falorni. Fondata nel 1806, produce artigianalmente salumi di qualità da be nove generazioni. Carni locali, spezie ed erbe aromatiche e Chianti Classico non mentono. Nei loro prodotti trovate tutta la sapienza e la tradizione che vi potete aspettare da una famiglia che si dedica da duecento anni all’arte della norcineria.

Greve in Chianti

Greve in Chianti

Alla macelleria potete non sono acquistare i loro prodotti, ma anche degustare quanto di meglio il Chianti ha da offrire. Potete fermarvi qui per un pranzo veloce e scegliere tra taglieri misti con salumi e formaggi, fettunte, zuppe, tartare, sfizi di Carne e dolci tipici del territorio. Il vino ovviamente non manca, e potete anche scegliere la formula del take-away.

Antica Macelleria Falorni
www.falorni.it
Piazza Giacomo Matteotti, 71
50022 Greve in Chianti (FI)
Tel +39 055 853029

Greve in Chianti  Greve in Chianti

Osteria Mangiando Mangiando

Proprio accanto all’Antica macelleria Falorni c’è l’Osteria Mangiando Mangiando, dove potete trovare piatti tipici che esaltano la provenienza e la stagionalità delle materie prime, tra cui spiccano numerosi Presidi Slow Food. Se volete tenervi leggeri c’è una buona scelta di insalate che sono tutt’altro che noiose, fatte con pollo, verdure locali, salse appetitose e crostoni croccanti.

Osteria Mangiando Mangiando
www.mangiandomangiando.it
Piazza Giacomo Matteotti, 80
50022 Greve in Chianti (FI)
Tel +39 055 8546372

Greve in Chianti

 

Share Button

6 Responses to “Un giorno a Greve in Chianti, tra formaggi e carne”

  1. Regula @ Miss Foodwise said:

    Oh so nice to see these sights again!! We had such a lovely day over there, so nice! Love your pictures xxx

    [Rispondi]

  2. Taccuino di cucina said:

    Che voglia Giulia che fa venire il tuo racconto….voglia di perdersi a scoprire queste meravigliose realtà fatte di persone che creano con amore vere squisitezze. Di natura e di tradizioni che si tramandano da anni con dedizione e passione! Con le tue foto sei riuscita a farci un po’ partecipi di questi veri tesori!!!
    Un abbraccio
    Sandra

    [Rispondi]

  3. Franci e vale said:

    Che bello Giulia, un post delizioso e utilissimo. Se torno ancora in Toscana quest’anno, greve non me la lascio scappare! Grazie

    [Rispondi]

  4. Gaia said:

    Greve è davvero bellina, e perfetta per una gita fuori porta dalla mattina alla sera. Le tue fotografie sono meravigliose!

    [Rispondi]

  5. Elena said:

    Non conosco questi posti ma tutto cio’ che hai raccontato invoglia a farci un pensierino…

    [Rispondi]

  6. paola said:

    Che bel reportage Giulia, posti incantevoli e foto splendide!!
    Un saluto

    [Rispondi]

Leave a Reply

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>