skip to Main Content

La schiacciata con le more e i riti di passaggio

In questi giorni vedo passare foto sui Social Media di ragazze bellissime che vanno a cercare more con abiti bianchi, gambe scoperte, cappelli in paglia eleganti e sorrisi radiosi. Camminano con grazia per stradine di campagna, spesso accompagnate da canetti vivaci. Io ho sempre avuto esperienze diverse, molto diverse. Queste regole non valgono per me o per la mia famiglia.…

Read More

Un nuovo legame con la realtà e un pane ai 4 cereali

Mi sentivo come se mi mancasse qualcosa. Sono ancora innamorata come un'adolescente del mio blog e delle relazioni che insieme abbiamo creato negli anni. Ancora guardo alle esperienze quotidiane - a casa come in viaggio - con la prospettiva di una foodblogger, analizzando la realtà per trovare qualcosa che possa essere non sono interessante per voi ma anche per me. Eppure…

Read More

Un panino al farro e una birra per divertirmi

Sono giorni un po' faticosi. Da una parte c'è l'emozione di costruire una vita in due fatta di quotidianità, alla quale vorrei dedicare certamente più tempo di quanto sto facendo adesso. Vorrei ad esempio riuscire a scegliere e stampare le foto da incorniciare per appenderle al muro, visto che abbiamo un muro, abbiamo le cornici dell'Ikea da qualche mese ma al momento…

Read More

Da un forno fiorentino: il pan di ramerino del Giovedì Santo

Mamma ha impastato a mano dieci schiacciate di Pasqua, profumate di anice e rosolio. Le ha formate con le mani ricoperte di farina, le ha messe nei tradizionali stampi di carta marrone e poi le ha fatte lievitare nel caldo della cucina, al riparo dagli spifferi grazie a una coperta a quadri. Con l’aiuto di babbo le ha poi infornate…

Read More
Back To Top
×Close search
Cerca