skip to Main Content
Menù

Se ti piacciono le tradizioni, il cibo di stagione, la campagna toscana
e un approccio genuino alla vita, allora siamo le persone giuste!

juls-kitchen-ritratti

Giulia Scarpaleggia

Sono una food writer e una food photographer all’occorrenza. Faccio corsi di cucina toscana in campagna e al momento sto scrivendo il mio quinto libro di cucina.

Sono nata e cresciuta in Toscana. Vivo nella casa che il nonno di mia nonna ha costruito nella campagna tra Siena e Firenze con il mio compagno Tommaso e Noa, una maremmana bianca. Sto imparando a coltivare un orto, anche se per il momento ho avuto successo solo con le erbe aromatiche e un vaso di fiori.

Quando ero un’adolescente volevo diventare una poliziotta o una guardia forestale. Al liceo mi sono innamorata della lingua inglese, però poi ho preso una laurea specialistica in Scienze della Comunicazione. Volevo essere come Melanie Griffith in Una donna in carriera, ho lavorato per sei anni come impiegata e organizzatrice di eventi e ho capito di non essere tagliata per quel lavoro.

È stato difficile trovare il mio posto nel mondo, ma alla fine ho scoperto che il mio posto era proprio lì, a casa, nella campagna senese, a scrivere del cibo della mia terra e a insegnare agli altri come cucinarlo.

Se guardo indietro c’è stata infatti una costante in tutto questo: la passione per la cucina, fin da quando ero una bambina.

A febbraio 2009 ho aperto il mio blog, Juls’ Kitchen, per dare voce a questa passione e ho imparato a raccontarla con parole e fotografie.

A gennaio 2012 ho trasformato la mia passione in un lavoro: adesso sono una freelance food writer e collaboro con riviste e aziende per lo sviluppo di ricette. Faccio corsi di cucina toscana a persone provenienti da tutto il mondo per cucinare qualcosa di genuino e autentico in una piccola cucina in campagna.

Tommaso “tommyonweb” Galli

Fiorentino di nascita, ma in parte salentino tanto che mi sento a mio agio tra rustici e pasticciotti leccesi.

In genere quando mi chiedono “…e te cosa fai?” la mia risposta è: “io assaggio!”. Lo so, è uno sporco lavoro, ma qualcuno lo deve fare, specialmente quando ti sei scelto una food writer e insegnante di corsi di cucina come compagna di vita. Il rovescio della medaglia è che il più delle volte mangio tutto freddo e a orari improponibili. Ma sono anche quello che regge i vassoi pesanti nel set fotografico finché non sente più le braccia, o che tiene forchette o pentole con contorsioni che nemmeno un circense della Orfei.

Cibo a parte, do il mio contributo a Juls’ Kitchen con la mia esperienza e passione nella Comunicazione Digitale seguendo i canali social, aiutando Giulia nello sviluppo del piano editoriale, nella realizzazione di nuovi progetti e affiancandola nei corsi e workshop. A volte mi metto alla prova creando un po’ di materiale grafico come il calendario 2016, e mi sento Spielberg quando giriamo le videoricette (chissà se riceverò mai una stella sulla Walk of Fame della Valdelsa).

Qualche informazione in più la puoi trovare sul mio blog.

ritratto-giulia-tommaso-julskitchen-2

Quando Tommaso si è trasferito da Firenze a vivere qui in campagna, abbiamo deciso di restaurare un vecchio locale per creare il Juls’ Kitchen Studio, uno spazio poliedrico dove lavoriamo quotidianamente su Juls’ Kitchen, cuciniamo, facciamo fotografie, giriamo video ricette. Ospita workshop di cucina toscana, ma offriamo anche brevi corsi di food writing, fotografia e branding. Il Juls’ Kitchen studio è un luogo d’incontro dove il virtuale si mescola al reale.

Ogni anno ospitiamo il Fettunta party nel nostro giardino, i mezzo agli olivi. È un ottimo modo per incontrare amici e appassionati di cibo e far festa insieme.

Ora Juls’ Kitchen è un diario della mia vita in Toscana, una raccolta di ricette autentiche ispirate dalla tradizione e dalla stagionalità, il mio angolo preferito, il mio spazio di libertà, dove scrivere ricette e racconti.

Le mie ricette, foto e storie sono apparse su The Simple Things, The Foodie Bugle, JamieOliver.com, The Huffington Post, Great British Chef, Great Italian Chef, Manfrotto Imagine and more, BBC Good Food, Corriere della Sera…

I libri

L’amore per le ricette tradizionali di famiglia mi ha portata a scrivere il mio primo libro di cucina, Le ricette di mia nonna, un libro in italiano e in inglese sul cibo che mangiamo tutti i giorni a casa. Nel 2012 è seguito I love Toscana, pubblicato da Food Editore, che è stato poi tradotto anche in inglese, olandese e polacco. A quello è seguito nel 2014 Cucina da chef con ingredienti low cost, pubblicato da BUR, e nel 2015 Cucina naturale: Frutta, edito da Gribaudo. Il mio quinto libro, La Cucina dei Mercati in Toscana, edito da Guido Tommasi Editore, è uscito a Febbraio 2017. 

 

julskitchenbooks-2017

Scrivici

Vuoi lavorare con noi?

Guarda la pagina Media per capire in che modo possiamo collaborare e la pagina Portfolio per alcuni lavori che ho fatto in passato.

Dicono di me

Visita la pagina dedicata.

Sharing is caring:
Back To Top
Cerca