skip to Main Content
Ragù Di Coniglio

La stagione degli agrumi e i paccheri con ragù di coniglio

Gennaio sembra il mese più lungo. Fino a qualche anno fa era terribile, quei giorni freddi non passavano mai, una sequenza di mattine ghiacciate e di notti buie, ormai prive dello scintillio del Natale. Una veglia stancante, in attesa che la primavera sbocciasse. Di solito, però, verso la metà di febbraio, al primo timido sole, dichiaravo l'inverno ufficialmente finito, appellandomi…

Read More

Post@ la Past@: caserecce al ragù di coniglio

Ho ricontrollato adesso: era il 19 novembre quando postai il mio commento entusiasta al Contest Post@ la Past@ organizzato dai 5 amici al bar di Tzatziki a Colazione in collaborazione con Pasta Garofalo. Da allora, oltre a prendere in esame ogni singola ricetta di pasta della tradizione che mi venisse in mente per vedere come potessi rivisitarla per partecipare al…

Read More

La cucina di Nonna Menna: coniglio ad arrosto morto

read this EN

Coniglio ad arrosto morto

Quando nonna era piccina, i conigli ed i polli si mangiavano spesso, dato che li avevano in fattoria. Erano quei conigli e polli che hanno la carne soda, saporita e ben attaccata all’osso, non come quelli che a volte si trovano al supermercato che al primo morso ti rimane l’osso in mano!

Anche durante il passaggio della guerra, a casa di nonna c’era sempre abbastanza da mangiare, dato che il pane veniva fatto in casa, gli animali erano in fattoria, l’olio era quello prodotto con gli olivi del campo e il vino con le viti della vigna, le verdure erano quelle dell’orto. Mancavano lo zucchero e il sale, la pasta e il riso, gli unici alimenti che erano soggetti al regime della tessera.

Read More
Back To Top
×Close search
Cerca