La mia torta di compleanno

Torta di compleanno con ricotta, mascarpone e frutta fresca

Ieri è stato il mio compleanno. Avrei voluto scrivere ieri questo post, ma mi sono presa mezza giornata libera, ho seguito Tommaso a Firenze e mi sono lasciata trascinare in qualche ora di sorprese, per finire con una cena di cui non sapevo nulla, dove ho trovato i miei amici ad aspettarmi, tutti con un sorriso soddisfatto e complice. Ce l’avevano fatta a sorprendermi!

All’inizio della mia avventura con il blog ho preso la decisione di condividere qui con voi la torta che ogni anno avrei fatto per festeggiare questo giorno speciale. Il compleanno è il mio giorno preferito insieme a Natale. Anche se ho compiuto 35 anni, sono ancora una bambina dentro. Mi piacciono le sorprese, la colazione a letto, una rosa tagliata in giardino la mattina presto. Sono un’entusiasta per natura, mi emoziono i regali e soprattutto l’idea che qualcuno si prenda del tempo per pensare a me e per farmi gli auguri. Mi piace avere vicino le persone a cui voglio bene per festeggiare, che sia il mio compleanno, il successo di un amico, una ricorrenza o semplicemente una domenica in famiglia.

Ormai è diventato un rituale a cui tengo. Scelgo la mia torta di compleanno e me la preparo, infondendo nella ricetta tutto quello che è successo l’anno passato, successi e fallimenti, sorrisi e lacrime, momenti tanto belli da togliere il fiato e giornate che preferirei dimenticare. È come scrivere sulle pagine di un diario o riempire una capsula del tempo per il tuo te futuro. Quando rileggo i vecchi post dei compleanni riesco a vedere l’immagine precisa di com’ero, di cosa mi aspettavo dalla vita, di quello che provavo e di cosa avevo paura, progetti in cantiere e sogni nel cassetto.

Read More »

Le videoricette

Visita il canale YouTube.