skip to Main Content

Chiudi la Sicilia in un barattolo!

L’anno scorso una mia collega è andata in viaggio di lavoro in Sicilia e mi ha portato un paté di pomodori secchi da urlo, che ho centellinato per non finire subito.
La proposta di Virginia per il concorso SottoVetro, realizzato in collaborazione con le Tamerici, mi ha fatto venire voglia di provare a farlo! La mia ricetta per il concorso è quindi il patè di pomodori secchi.

patetico di pomodori secchi

Ingredienti:

  • pomodori essiccati al sole, 200 g
  • capperi sotto sale, 100 g
  • basilico, una ventina di foglie
  • olio extravergine di oliva, 200 ml
  • aceto di vino bianco, qualche cucchiaio

Ovviamente, l’importante per questo paté è avere degli ottimi ingredienti di partenza, perchè l’elaborazione è davvero minima. Io ho usato dei pomodori essiccati comprati sembre quel famoso sabato ai mercato di San Lorenzo, di provenienza siciliana e non tunisina o marocchina come trovavo sempre in giro.
I capperi erano dei comunissimi capperi sotto sale della Coop, non di Pantelleria… quelli avevo! L’olio era un ottimo olio extravergine di oliva DOP delle Valli Trapanesi, dell’Azienda Fontanasalsa (fa-vo-lo-so).

Metti in ammollo i pomodori in acqua e aceto per almeno 4 ore, cambiando l’acqua almeno 2 volte, per togliere un po’ il sale, altrimenti il pesto dopo risulta immangiabile.
Dissala bene i capperi sotto sale per lo stesso motivo di prima.
Frulla tutto insieme aiutandoti con l’olio e aggiungi anche le foglie di basilico.
Metti nei barattoli e copri con l’olio. Si conserva in frigo.

Questo paté è buonissimo sul pane tostato o come condimento della pasta. Io l’ho aggiunto alle orecchiette con cime di rapa ed è venuto un piatto spettacolare!

 

Sharing is caring:
This Post Has 27 Comments
  1. Tra la tua descrizione e le foto mi hai fatto venire un’incredibile voglia di provare a farlo questo patè di pomodori secchi!!! Deve essere davvero ottimo…
    Concordo in pieno con te sull’importanza dell’ottima qualità degli ingredienti. Qui tutto dipende da quelli…
    Ottima proposta cara Juls!
    Buon inizio di settimana!

  2. MMMH! Ottima alternativa ai classici pomodorini secchi per cui tra l’altro vado matta! Certo fatto così si presta a moltissimi usi non solo come condimento di una bruschetta che già sarebbe spettacolare… Ma anche per primi piatti o magari insalate. Che fameee!

  3. Juls… dovrebbero proibire la visione del tuo blog! Ogni volta che passo mi viene un’acquolina… mmmmmhhhh!!!!

  4. no dico, ma non ti vergogni???? 🙂 🙂 🙂 pubblicarmi questa cosina così sfiziosa…. oggi, che tu sei a dieta e io con le coliche….. ahahahahahah juls, dai lasciati prendere in giro, mi hai fatto venire l’acquolina in bocca e ricordato che ho un barattolo di pomodori secchi sott’olio da utilizzare…. mumble mumble, quasi quasi, domani, ci faccio una focaccia!
    baci!!!!!
    babs

  5. Ciao!io i pomodori secchi li ho sempre odiati..finchè non ho assaggiato quelli buoni!!! quindi hai perfettamente ragione la qualità degli ingredienti è fondamentale! una domandina veloce veloce..ma il mercato lo hai svaligiato???eheheheh sono solo invidiosa di tutte queste goloserie!!Un bacione!

  6. @ Carolina: grazie Caro! in effetti è buono, semplice e basilare! e l’olio DOP ha fatto il suo!

    @ Kitty: nell’insalata? spiega un po’! non ci avveo pensato!

    @ Jurij: ooohhhh!!!! ciaooooooo!!!!! non sapevo passassi di qui ogni tanto!!!!

  7. @ Babs: io ora campo di rendita una settimana! questo weekend mi sono sfogata in cucina, e ora andrò di ricordi! ..petto di pollo e pomodori freschi e basta fino a mercoledì e giovedì digiuno, sigh!

    @ Nicole: ehm… oltre a tutto quello che ho scritto ho comprato anche del pepe rosa, un mistero per ora.. qualcosa di farò!!

  8. Juls che buonoooo, quasi che sento il profumo, devo mettermi a caccia dei pomodori secchi anche perché qui bisogna fare estate. Oggi dalle mie parti sembra novembre! Sono andata un po’ indietro e mi sono copiata i cupcakes colorati, una delizia, li devo fare assolutamente. Un abbraccio!

  9. E’ bello essere indirettamente stimolo per la realizzazione di una ricetta.
    Grazie mille per la sentita partecipazione (oddio, detto così sembra un annuncio funebre…però, insomma, spero di essermi spiegata!!!).

  10. E’ una delle mie salse preferite perchè la trovo anche sana e vitaminica!
    Un bellissimo colore Giulia!

  11. Mia suocere fa questo paté che è la fine del mondo. Pensa che l’ho pure portato in Brasile perché dovevo farlo assaggiare a mia mamma per forza!
    Ciao, Pati

  12. Juls io adoro i pomodori secchi!!!!!!
    Pensa che anch’io ne avevo un barattolo in frigo che mi aveva portato la mia mamma da Ischia e me li sono centellinati!bellissima l’idea di farne un patè!!
    Buona serata

  13. Juls….che meraviglia!!!!
    …ne vado letteralmente matta, ma da sola non l’avevo mai fatto…..copiata!!!
    Ciaoooo

  14. ora mi sento in colpa perchè il mio “pate’ di pomodorini secchi” consiste nel frullare il contenuto di un barattolo di pomodorini della Sacla’ poi rimetterlo nel vasetto…
    XDXDXD
    in ogni caso deve essere buonissimo, complimenti!

  15. Che bontà….io adoro al sicilia!!!!
    complimenti per il blog..ha tante ricette bellissime!!!
    ciaooooo Lady cocca

  16. Bellissima questa ricetta. Io sono una divoratrice di pomodori secchi, li utilizzo spesso sulle bruschette e questa consistenza mi sembra ancora più azzeccata. Proverò a farlo 🙂

  17. Strepitoso!!! L’ho fatto ieri e mangiato stasera con pane bruscato…..ottimo!
    Grazie della ricetta! Se non ti dispiace, prossimamente lo posto anche nel mio blog ;))
    Un bacio e buona serata!

  18. Sto cercando la ricetta dei peperoncini (quelli rotondi piccoli e rossi) ripieni che normamente si servono con gli aperitivi/antipasti. Qualcuno è in grado di fornirmela?
    Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back To Top
×Close search
Cerca