skip to Main Content

Ristorante Citrus – Juls&Là all’avventura

Ai tempi del fanclub di nuoto l’accoppiata Juls&Là ha girato il mondo l’Europa per gare di nuoto e trofei più e meno importanti, sempre con la bandiera tricolore e l’ugola pronta a sostenere i proprio favoriti… poi le vicende della vita ci hanno portate ad altre scelte, perché alcune passioni necessitano anche di tanto tempo, che con il lavoro serio ha cominciato a scarseggiare! Ma le due eroine non hanno smesso di girare e assaggiare il mondo, perché oltre che amiche inseparabili sono due ragazze affamate di vita, sapori e odori…

A luglio, grazie ad un’amica comune, sono stata invitata nel ristorante Citrus, di Marsciano. Sono circa due ore di distanza da casa e quindi mi è sembrato naturale coinvolgere Là – per poter avere una compagna di viaggio e di canzoni stonate – in quello che si è rivelato un pomeriggio ed una serata esaltante!

Due parole sulla strada: stupenda! L’Umbria è davvero bellissima, la sua natura è rigogliosa, rispetto alla Toscana ha un che di più selvaggio, spontaneo, naturale, che la rende affascinante e che ogni volta ti lascia a bocca aperta, con i suoi piccoli borghi, i boschi, l’arte, la storia, la campagna, il lago Trasimeno… in un piccolo paesino, Marsciano, c’è Citrus, un ristorante, brasserie ed enoteca nato nel 2009, che punta sulla qualità dei prodotti locali, sui sapori e i saperi della regione contaminati da influenze provenienti da paesi lontani. Chi mi conosce sa che queste sono le premesse giuste per conquistarmi, e lo staff di Citrus ci è riuscito alla grande!

Il menu ha un’ampia scelta, ma per fortuna siamo state adeguatamente consigliate e abbiamo scelto due antipasti che rappresentavano pienamente lo spirito di Citrus: una terrina di maiale con chutney di frutta fresca, che univa i sapori locali con lo spirito anglosassone del chutney, e un tomino con pinoli e rape rosse, morbido e carezzevole.

Lo chef della serata ci ha fatto provare anche un gazpacho con vongole veraci… i gazpacho mangiati a Barcellona sono impalliditi a confronto con questo, vellutato, freschissimo, pieno di profumi e sapori mediterranei.

Piatti forti della cena sono stati un’insalata calda di anatra e arancia, a reinterpretare in versione fresca e moderna il piatto classico, e un galletto marinato al limone su insalata di patate… si sentiva che quel galletto aveva ruspato nei campi intorno a Marsciano, la carne era tenera e buonissima, sana.

Da brave golose non abbiamo rinunciato al dolce.. visto il nome del ristorante, non ci siamo fatte mancare la Tarte au citron con gelato, buona, fresca, con il sapore delle torte fatte in casa e l’accento aspro e persistente del limone a concludere felicemente il pasto, e le albicocche con gelato alla vaniglia e biscotto: un dessert fruttato e buonissimo.

Grazie per la meravigliosa accoglienza, torneremo presto a provare il menu autunnale! Ora lascio la parola anche a Là per descrivere questa giornata indimenticabile:

Un viaggio in macchina alla Thelma e Louise tra sole, pioggia, afa e buon cibo. Questo in breve una bellissima serata insieme alla mia inseparabile amica, compagna di viaggi, di studio, di tifo (non malattia!!) e di TOUR GASTRONOMICI!!!

Citrus è un ambiente che nella sua raffinata semplicità riflette i cibi che propone. Gli chef presentano piatti realizzati con prodotti semplici e di ottima qualità che si esaltano a vicenda in un connubio di gusti e sensazioni  tra caldo e freddo, croccante e soffice, dolce e agro.

Un consiglio: provare il gazpacho!!

CITRUS In Palazzo Cruciani

Viale della Vittoria, 29 06055 Marsciano (Perugia)

Telefono : 075 874 1290

www.citrus-online.it

Sharing is caring:
This Post Has 9 Comments
  1. un posticino niente male tesoro peccato sia cosi lontano da napoli e poi quello che si fa con le amiche del cuore ha sempre un qualcosa di magico!!baci imma

  2. L’hai fatta la mangiata, eh?! 😉
    Brava…

    Queste albicocchine qui sopra mi fanno una gola spaventosa!
    Ma scommetto che tutto il resto non era da meno… Giusto?
    Un abbraccio!

  3. Che sogno,e che belle foto!La torta al limone sembra favolosa…io vivrei di dolci^^
    Un reportage bellissimo Giulia,e la foto del bicchiere ha una luce perfetta!

  4. Dolore, ferita, coltello piantato tra le scapole…ma come, scorpro ora che sei stata dalle “mie” parti e non abbiamo avuto modo di incontrarci?! =P ogni tanto dimentico se ho mai parlato della differenza tra mio “passato sempre presente” (sardegna) e mio “contemporaneo” (?!? si potrà dire anche se sono ormai 8 anni? cioè umbria)…insomma, per la prossima spedizione umbra sai che hai un “available for cofee or drink” (alla couch-surfing style!) anche in zona Perugia!!
    Un abbraccio!
    (ps: non sono mai stata al Citrus, ma dopo questo post..immagina!!)
    (ps2: ho qualche problema a pubblicare il widget dell’evento del 18, help! =)

  5. Ciao e ben trovata!! he bei racconti e che foto ragazzi!! Sei molto Brava!! Hai ragione gli eventi brutti, quelli che ti hanno lasciato l’amaro in bocca,lasciali in un sacchetto in cantina magari!!

  6. Mi piacciono i tuoi scorci di vita, la tua energia e allegria, uno dei motivi profondi che rende questo spazio unico 🙂
    Bellissime foto, molto espressive

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back To Top
×Close search
Cerca