skip to Main Content

Tanto per cambiare… carne!!

Tutto cominciò da qui: Sticky lemon chicken del Cavoletto!
Non sapevo resistere all’idea dell’appiccicosetto e nemmeno alla foto, così invitante, così stampai la ricetta e la misi nel mio raccoglitore “Prima o poi ti farò” in buona compagnia!
Però ho resisitito un bel po’ perché per un verso o per un altro non avevo mai o il miele, o la salsa di soia, o proprio il petto di pollo!
Poi sabato, in mezzo ai fumi indiani e thai della cucina, mi è venuta voglia di questo piatto perché mi sembrava così basico ed invitante, limonoso al punto giusto per contrastare con tutto quello yogurt, latte di cocco e spezie da cui ero circondata!

Sticky lemon chicken per 3 persone (volevo precisare che anche se le mie ricette sono sempre per 3, in casa siamo in 4 – babbo, mamma, sorellina ed io.. solo che io e mamma abbiamo incrociato le diete, e quando lei mangia i primi noi mangiamo i secondi, e viceversa!):
  • petto di pollo, 300gr
  • limoni, buccia e succo, 2
  • miele, 1 cucchiaio
  • timo essiccato, 1 cucchiaio
  • aglio, 1 spicchio
  • salsa di soia, 1 cucchiaio
  • salsa Worchester, 1 cucchiaio (nell’originale non c’era, ma l’avevo comprata e la volevo provare.. dopo tutto non è spregevole!)
  • sale&pepe
Metti il pollo tagliato a striscioline a marinare in tutti gli ingredienti sopra elencati per circa una mezzoretta (l’aglio tagliato a fettine sottilissime, la buccia di limone grattata).
Nell’originale andava messo in forno, ma il mio era occupato dal chicken tandoori, quindi l’ho messo in una padella antiaderente un po’ della marinata con 1 cucchiaio di olio di oliva e l’ho fatto cucocere bene finché non è diventato bello appiccicosetto ed abbrustolito in alcuni punti. Per aiutare l’aspetto sticky ho aggiunto ancora un po’ di salsa di soia a fine cottura.


L’ho servito con un’insalatina verde con tanta rucola e radicchio rosso amarognolo… un pasto leggero e gustoso! è piaciuto anche a mamma – che ha assaggiato, ahi la dieta! eh eh – perché non aveva notato che avevo messo miele e salsa di soya, se no non avrebbe assaggiato!
La prossima volta penso che lo marinerò nell’arancio per dargli un gusto più.. rotondo.. rende l’idea??

Sharing is caring:
This Post Has 18 Comments
  1. Non seguendo il cavoletto questa ricetta me l’ero persa.
    Da tenere presente.
    Ma lo sai che credo di avere gli stessi tuoi piatti?

  2. @ Lydia: ehm.. piattO. Essendo a corto di materiale per le foto sono andata al Mercatone Uno e ho fatto incetta di piatti, uno per ogni servizio che mi piaceva… eh eh

    @ Mary: grazie! in effetti è molto saporito e quando lo metti in bocca le papille si stringono hai presente in quel sussulto di piacere? ecco, in quel modo!

  3. Ciao! molto buono ed aromatico questo pollo! la salsa Worchester non l’abbiamo mai assaggita..ma il risultato ci sembra delizioso!
    bacioni

  4. Proprio buono anche io mi ero promessa di riprovarlo perchè l’avevo visto sul blog del cavoletto. Il tuo sembra proprio appetitoso e l’idea della salsina worchester mi sembra ottima. In più ora che mi hai dato la dritta di farlo anche con il petto di pollo è ancora più semplice che io lo provi dato che ne ho sempre una confezione in frigo

  5. Che bella presentazione, complimenti! (lo sai, mi sa che abbiamo i piatti arancioni uguali! :-))
    Ma anche la descrizione fa venire l’appetito..
    Non ce l’ho una cartella del “prima o poi”, ma in realtà ho segnato un sacco di link di ricette golose…
    Prima o poi…

  6. Ma lo sai che che me la sono stampata anche io la ricetta! eheheh ma la mia è sempre il formato A4… ma dato che hai aperto la strada… penso che ti copierò presto!
    P.s.
    Grassssie per il premio meme…. :*

  7. @ tutte: grazie!

    nell specifico,

    @Mammazan: grazie della visita, ho visto il tuo blog e me lo metto tra i preferiti!

    @ Rosso di Sera: i piatti.. ehm, come dicevo a Lydia, ne ho solo UNO di quelli!

  8. davvero delizioso! il petto di pollo piace a tutta la mia ciruma quindi fatto così è un pò diverso dal solito grazie dell’idea 🙂 ciao Ely

  9. ciao!!
    volevo ringraziarti per questa deliziosa ricettina!!!
    l’ho fatta ieri sera, davvero appetitosa, saporita, con l’insalitina è il massimo!!!
    bacioni
    a volevo dirti che ancora nn ho postato il tuo premio, scusa spero di farlo al più presto!

  10. Ciao, tutto molto interessante,
    se un giorno vorreste far visita alla nostra Basilicata, ci farebbe molto piacere avervi nostri ospiti.
    A presto
    Luigi e Famiglia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back To Top
×Close search
Cerca