skip to Main Content

Biscotti Natalizi, parte terza!

Ieri non resisitevo, se non vi facevo vedere queste foto trepidavo! Inutile dire che ne sono fiera, per la luce che avevo trovato, per la riuscita dei miei primi biscottini di vetro e perché li avevo fatti in una splendida mattina di sole con Simona e la nipotina che sgambettava in terra gattonando rapida e agile come un micetto! Non sono ancora pienamente immersa nello spirito natalizio, quindi andrò direttamente alla ricette, rimandando il post di auguri a più in qua!

Intanto per correre ai ripari ho cominciato a fare i primi regali e pensierini… inutile dire che ho speso una fortuna in piatti, bicchieri, posate e tovaglioli, tutti rigorosamente colorati, tutti rigorosamente esemplari unici, per lui, il mio blogghino!

biscotti di vetro

Biscottini di vetro

[Ricetta tratta da Christmas Food – The Australian Women’s Weekly, comprato a Londra da Books for Cooks]

biscotti di vetro
Stampa ricetta
0 da 0 voti

Biscotti di vetro

Portata: biscotti
Chef: Giulia

Ingredienti

  • 250 g di burro ammorbidito
  • 165 g di zucchero
  • 335 g di farina io ne ho messi 500 gr in totale
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaio di acqua fredda
  • 90 g di caramelle dure colorate

Istruzioni

  • La lavorazione è molto semplice e veloce. Monta con un mixer elettrico burro ammorbidito, zucchero, uovo e i semini di vaniglia. Quando si sono ben amalgamati, aggiungi la farina in due volte successive e impasta su una spianatoia o un piano di lavoro spolverato di farina. Io ho aggiunto più farina rispetto a quella richiesta perché mi sembrava proprio troppo morbido, e alla fine sono venuti buoni così... vi suggerisco di aggiungerla altrimenti poi non riuscite a dare una forma ai biscotti.
  • Avvolgi l'impasto nella pellicola trasparente e mettilo in frigo per 30 minuti. Passato questo tempo, toglilo dal frigo e stendilo con il matterello - tra due fogli di carta da forno in modo che non si appiccichi - fino ad un'altezza di circa 5mm. Io l'ho fato in 4 volte, altrimenti mi veniva fuori una sfoglia di un ettaro!
  • Ricava delle formine con un taglia biscotti e poi con una formina ancora più piccola rimuovi della pasta dall'interno: io ad esempio ho fatto delle stelline all'interno del'albero di Natale e dell'agioletto e una stella grande con una più piccola al centro. L'ideale sarebbe non togliere troppa pasta, altrimenti poi non riesci a spostare il biscotto sulla placca da forno! Trasferisci quindi tutti i biscotti su una teglia foderata con carta da forno e non dimenticarti di fare il buchetto per il filo! Non importa distanziarli molto, non cresceranno in cottura. Cuocili per 7 minuti.
  • Momento caramella nel frattempo: scegli quelle colorate dello stesso colore, meglio se sgargianti - e non fare come me! non comprare il pacchetto di caramelle a scatola chiusa altrimenti le trovi per metà trasparenti, sigh - e schiacciale tra due fogli di carta da forno con il matterello. Togli i biscotti dal forno, metti le briciole di caramella nelle finestrelle che hai ricavato nei biscotti (abbonanti, da coprire tutto lo spazio) e cuoci per altri 5 minuti finché non si è sciolto lo zucchero.
  • Togli dal forno e lascia freddare completamente - anche qui, non fare come me! Se le togli prima che siano freddi e che lo zucchero della caramella si sia saldato al biscotto, ti rimane il biscotto in mano e lo zucchero sulla teglia!

Quando sono freddi puoi legarli con filino per decorare l’albero o mangiarli! Sono buoni, sanno di vaniglia e profumeranno l’albero di dolce! Con queste quantità mi sono venute 4 infornate di biscotti, sufficienti per l’albero del Rockfeller Centre a New York!

biscotti di vetro

Biscottini di pastafrolla speziati

La ricetta è la stessa che ho già presentato qui, solo che non ho meesso il lievito ed ho aggiunto 1 cucchiaio di spezie varie in polvere: zenzero, cannella, noce moscata… mettete quello che preferite, deve avere un aroma forte che inebrierà tutte le statuine del Presepe, se come me lo fate sotto l’albero!

Una volta fatto l’impasto l’ho lasciato riposare 30 minuti in frigo e l’ho steso come sopra, tra due fogli di carta da forno, tagliandolo con le formine. Cotti in forno per circa 20 minuti (questi mi piacevano più scuri, per far risaltare la glassa) li ho lasciati freddare prima di decorarli con la glassa. Per la glassa, uso la ricetta collaudata da anni e anni di torte di compleanno di nonna:

biscotti di vetro
Stampa ricetta
0 da 0 voti

Biscotti di pasta frolla speziati

Portata: biscotti
Chef: Giulia

Ingredienti

  • Ingredienti:
  • albume 1
  • succo di limone qualche goccia (4 - 5)
  • zucchero a velo vanigliato almeno 250 gr, poi dipende

Istruzioni

  • Separa attentamente tuorlo e albume. Metti l'albume in un piatto di coccio (non chiedetemi perché, ma ho sempre fatto così) e comincia a sbattere la chiara con una forchetta di metallo.
  • Quando forma una schiumetta, aggiungi il limone e poi gradualmente lo zucchero a velo, sempre sbattendo con la forchetta, fino a che la glassa non sarà candida e liscia. In base alla consistenza che vuoi aggiungi più o meno zucchero a velo.
  • Aggiungi poche gocce di colorante per avere la glassa rosa, rossa, verde, gialla e disegna come vuoi sui biscotti aiutandoti con una siringa da dolci o una sac - a - poche (io uso un cornetto di carta da forno, mi pare il modo più pratico).
  • Usa zuccherini colorati per abbellirli ulteriormente e lasciali seccare su un vassoio. Dopo qualche ora sono pronti per appendere all'albero!

 

 

Anche questa volta, con queste dosi, 3 infornate di biscotti… Il Rockfeller Centre ringrazia sentitamente!

Sharing is caring:
This Post Has 24 Comments
  1. E vabbè i biscotti li avrai anche fatti occhei potrebbe pure essere ma le foto le hai scannerizzate da una rivista vero??? 🙂
    Adoro i biscotti di vetro da tempo immemore, li ho fatti anch’io su Meringhe, ma penso che la tua stella sia il più bell’ esemplare mai esistito.
    Sei una splendida fonte di ispirazione come sempre! ciao!

  2. finalmente la ricetta!!! sai da quanto tempo la cercavo??? mi sono sempre chiesta come caspiterina facevano a farli!! grazie giulietta, mi segno la ricetta e il prossimo anno li faccio sicuramente, quest’anno li ho già fatti decorandoli con semplice glassa alla vaniglia, ma il prossimo …

  3. che belli!
    ne ho una ricetta su un libro di martha stewart, ma non oso nemmeno pensare di provare a realizzarli… certo queste foto sono così incoraggianti….

  4. Giulia quando pubblichi il libro? ;D Foto bellissime viene voglia oltre che di assagiarli di provare a realizzarli con la speranza di arrivare ad ottenere il tuo stesso risultato. Bellissimi tutti, complimenti

  5. Guarda questi!!! Li avevo visti con il cuore di vetro colorato ma trasparente è troppo più bello! Ma guarda che è andata a scovare! Mitica Juls…

    Senti, visto che col Natale ci hai preso gusto e che con le raccolte sei disinibita posso sperare che inventerei qualcosa anche per la mia…?
    Buona giornata!

  6. Che dirti, i biscottini sono davvero belli e originali e con le foto sei riuscita a cogliere quella luce davvero speciale.
    Passi da me ? Troverai la CAMPAGNA BLOG per gli amcici blogger, ci vediamo lì ? Un abbraccio

  7. WOW!! sono davvero felicissima che vi siano piaciuti! in effetti anche per me è stata una bella soddisfazione! ovviamente non sempre riescono i biscotti!
    vi racconto questa! ieri sono andata ad una festa di Natale in una libreria inglese a Siena, ognuno portava dei biscottini… io ho fatto delle frolle semplicissime a matcha e limone, ero molto fiera dei miei orsetti.. poi i bambini assaggiano tutti i biscotti, ed una fanciullina innocente dice: ‘mi piacciono tutti, tranne questi verdi!’
    sigh.. la voce della verità!
    beh, cavoliamerenda e marilì, arrivo!!

  8. Ciao Vale, io ho preso quelle dure alla vitamina C, quelle che sembrano di plastica dura, per intendersi, e che vanno ciucciate per consumarle! Ora non mi ricordo il nome, ma tipo le dietorelle dure sono perfette!

  9. Sììììì! quelle, preciso! dai, fammi sapre come ti vengono! che poi il bello è che il gusto della caramella rimane anche sul biscotto, quindi hanno tutti gusti diversi!

  10. ciao!! complimenti sono bellissimi!!!!!!!
    ti ho inserita nel mio blog, per forza!!..
    io il mio l’ho appena creato, se ti piace mi farebbe piacere lo aggiungessi tra i tuoi!
    grazie e buon lavoro! Alice
    mozzarelleincarrozza.blogspot.com/

  11. grazie a te!!avevo proprio bisogno di una varietà di ricette per biscotti…e’ una soluzione ai regali di natale che quest anno non posso permettermi purtroppo!!come idea mi entusiasma perchè saranno comunque fatti con il cuore…spero tanto di non combinare pasticci!!quando devo fare un dolce per qualcuno spesso non viene bene come dovrebbe!!ti chiedevo se i cantucci si potevano congelare perchè naturalmente ho difficoltà a fare una varietà di biscottini tutti all ultimo momento..i cantucci per sicurezza li farò freschi all ultimo..se hai qualche ricetta da propormi che si possa congelare per agevolarmi il lavoro,te ne sono grata..buona giornata..

    1. credo che i regalini home made siano la soluzione migliore.. secondo me puoi congelare la pastafrolla, e cuocerla dopo! tipo el ultime girelline che ho postato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back To Top
×Close search
Cerca