skip to Main Content

Zucchero alla fragola e un weekend in famiglia

Io e Chiara siamo amiche di penna da quando avevamo 14 anni, quindi a conti fatti sono 17 anni che ci scriviamo, prima lunghe lettere su carta colorata scritte a mano in una calligrafia rotonda, fitta fitta, con i pennarellini a punta fine rosa e verde, adesso messaggi veloci ed e-mail, per adeguarci ai ritmi familiari che cambiano. Siamo amiche di penna in un mondo che forse così romantico non è più!

Per la seconda volta in 17 anni di amicizia ci siamo viste per passare il weekend di Pasqua insieme, felici e stupite della reciproca compagnia, una Pasqua familiare con lei, suo marito e i suoi bambini, Sara e Davide.

Noi abbiamo chiacchierato fino a finire la voce, in macchina, a tavola, su un’altalena, al parco e sotto i portici per ripararci dalla pioggia, mentre i bambini hanno corso fino a perdere il fiato e crollare addormentati appena arrivava la sera.

Abbiamo fatto i turisti – macchina fotografica, bottiglia di acqua e cappellino – a Colle Val d’Elsa e a San Gimignano, dove abbiamo mangiato la schiacciata di Boboli, soffice e saporita, con piccoli buchini pieni di olio e sale, non ha cambiato sapore in trent’anni.

Abbiamo giocato con le Lego, dopo anni che erano chiuse in un armadio in soffitta, rincorso farfalle e piccioni, cercato gli gnomi nella strada di bosco e scovato i tesori che ci avevano inavvertitamente lasciato.

Abbiamo raccolto le erbe di campo come contorno dell’agnello di Pasqua e dopo ci siamo regalati una fetta di sportellina con un pezzo di uovo di Pasqua fondente con le nocciole. Abbiamo fatto i biscotti, ricoprendoli di cioccolato e ricoprendoci di farina.

In questi giorni alla fine di ogni pranzo e cena c’era sempre la macedonia, servita nelle coppettine di plastica colorate per conquistare l’attenzione dei bambini. Quando è festa anche la frutta diventa speciale, più dolce e interessante. Lo zucchero alla fragola faceva la sua magia in ogni cucchiaio di frutta.

4 da 1 voto
Zucchero rosa alla fragola
Porzioni: 1 vaso
Chef: Giulia
Ingredienti
  • 700 g di zucchero semolato 200 g + 500 g
  • 3/4 fragole ben mature lavate e private di picciolo e foglie
Istruzioni
  1. Frulla in un frullatore le fragole con 200 g di zucchero, poi metti lo zucchero alla fragola in una ciotola grande ed unisci il restante zucchero, mescolando bene fino a che non hai un colore omogeneo.
  2. Distendi lo zucchero alla fragola in un vassoio e lascialo asciugare al sole per un pomeriggio.
  3. A sera, quando è ben asciutto, rompi i cristalli più grossi, raccoglilo in un vaso di vetro e conservalo in frigo.

 Dove usare lo zucchero alla fragola:

  • dà colore e profumo alle macedonie, accentuando il sapore delle fragole,
  • nei cocktail aggiunge sfumature rosa, ed è perfetto per orlare il bicchiere di limonate e cocktail alcolici,
  • è una decorazione insolita per muffin e cupcakes, particolarmente indicato in muffun alla fragola,
  • addolcisce ricotta e raviggiolo, per un dessert fresco adatto alle prime cene di primavera.
Sharing is caring:
This Post Has 18 Comments
  1. Che idea! Bellissima soprattutto per me che adoro il rosa! Anche io ho avuto molte amiche di penna e rileggere quelle lettere è sempre bellissimo.. purtroppo adesso abbiamo abbandonato in favore delle mail, ed è un peccato enorme, perchè la carta porta sempre altre emozioni!

  2. Ma che bello questo zucchero tutto girly 🙂 Facilissimo da fare poi…
    Come è romantica questa amicizia nata da lettere scritte a mano… qualcosa che il tempo non cancellerà mai! Anche io ho avuto amici di penna dall’America e dall’Inghilterra, ma poi finite le scuole è finito tutto quanto…
    Un abbraccio.

  3. Che bella idea lo zucchero rosa by nature!!
    son sicura che la mia femminilissima lenticchietta apprezzerà!!
    baci e buon viaggio

  4. Ma ti rendi conto di quanto sia geniale questa ricetta? Te ne rendi conto, vero? No, perché è una cosa pazzesca. Di quelle da stampare, appendere sul frigo e riguardarsele giorno dopo giorno in attesa dell’ispirazione con la I maiuscola. Io ti adoro.
    Non vedo l’ora di provarlo!

    Domandona: ma in frigo quanto si conserva? Rimane secco o fa un pochino di liquido?

    1. ehm.. dici??? 🙂 mi fa piacereeee! eh eh comunque, si conserva benissimo in frigo, io l’ho lì da almeno 10 giorni ed è ancora bellino asciutto e polveroso… un portento!

  5. no vabbè.. ma è una magia!! non avevo mai sentito parlare dello zucchero alla fragola prima di oggi!
    del resto, da te ci si può aspettare solo il meglio!
    adesso lo DEVO fare per forza!
    un abbraccio, ti leggo con molto molto piacere :O)

  6. che meraviglia….la ricetta lo zucchero di fragole, via ora ho la conferma: tu sei uscita da una fiaba!

  7. Che idea dolcissima e sognante … va provato!! E se qualcuno canticchiava che: “Basta un poco di zucchero…” io direi che se ci si aggiungono poche fragole l’incantesimo funziona ancora meglio!! Alle prime fragole più saporite mi metto all’opera!!Un abbraccio Lys

  8. Zucchero rosa?? Ma è bellissimooo!! Sarà che adoro il rosa, ma DEVO AVERLO dentro casa!!
    Adoro le lettere colorate (per queste cose sembra che io abbia ancora 15 anni) ma purtroppo non sono mai riuscita a mantenere dei lunghi rapporti epistolari… Buona giornata!
    fra

  9. Che idea strepitosa…lo preparerò alle prime fragole che comprerò e lo terró come effetto scenico… Sembra uno zucchero shabby schic! Come la bevanda rosa con ii tortini rustici di riso che hai pubbiicato su casa creativa…sempre più grande Giulia! Questa gita con la tua amica di penna deve essere stata carinissima.! Bacionissimi

  10. Non avevo mai visto un procedimento simile per aromatizzare lo zucchero.
    Brava Juls!
    E tu e la tua amica di penna!? E’ molto bello che siete riuscite a tenervi in contatto nonostante la lontananza, gli anni, e tutti gli eventi della vita…davvero una gran bella cosa.
    Un bacione

I commenti sono chiusi.

Back To Top
×Close search
Cerca