skip to Main Content

Un classico antipasto Toscano…

Un classico antipasto toscano, uno spezzafame o meglio ancora qualcosa che ti stuzzica così tanto l’appetito che poi riesci a farti un pasto completo dal primo a dolce: salame di cinta, pecorino di Pienza, sale fino ad accompagnare i baccelli che sanno di verde. Per finire, un buon bicchiere di vino rosso.

Un tagliere di legno di olivo, un tramonto sulle colline toscane e il primo piacevole fresco della sera. Questa è la tradizione, domani scopriremo l’innovazione. Stay tuned!

Info di servizio:

  1. Oggi è uscito in edicola Casaviva di giugno: sono nello speciale CUCINE & CO. in allegato con altri 11 foodblogger, uno per mese (Mirco de L’orto di Michelle, Roberta di Confession of a Food Stylist, Ady di Diario di una passione, i Calycanthi di La cucina di Calycanthus, Chiara di Il Pranzo di Babette, Lisa di Eco Cucina, Stefano di Papero Giallo, Sandra di Un Tocco di Zenzero, Massimo di Dissapore, Chiare e Angela di Sorelle in Pentola e Sigrid Cavoletto)… io sono settembre! Mai pensato di finire dentro ad un calendario, eh eh eh! è un onore essere lì con loro.
  2. Volevo farvi conoscere anche una simpatica iniziativa di Ferrarini, I sapori della nostra terra: andate a dare un’occhiata al sito!
Sharing is caring:
This Post Has 14 Comments
  1. L’antipasto preferito del MBM (mad bbq man) che si stermina un’intero cacciatorino al tempo record di 5 minuti netti (perchè se lo gusta, altrimenti va anche più veloce).
    Ti faccio i complimenti di cuore per il calendario e ti confesso che le tue performances mi lasciano sempre più sbalordita. Ma comprerò la rivista con il calendario solo se sulla pagina di settembre ci sei tu, vestita da grappolo d’uva, con corona di pampani sulla testa a mo’ di Bacchino Caravaggesco…altrimenti no! Bacione grande, Pt

  2. L’antipasto preferito del MBM (mad bbq man) che si stermina un’intero cacciatorino al tempo record di 5 minuti netti (perchè se lo gusta, altrimenti va anche più veloce).
    Ti faccio i complimenti di cuore per il calendario e ti confesso che le tue performances mi lasciano sempre più sbalordita. Ma comprerò la rivista con il calendario solo se sulla pagina di settembre ci sei tu, vestita da grappolo d’uva, con corona di pampani sulla testa a mo’ di Bacchino Caravaggesco…altrimenti no! Bacione grande, Pat

  3. Appeno esco di casa corro in edicola, e chi se lo perde il calendario dei foodblogger?!
    Poi ti dico cara miss settembre…
    a presto, marina

  4. Ciao Juls, l’antipasto toscano nelle sue numerose varianti è spesso la mia cena, soprattutto adesso che è periodo di fave, accompagnarle con pecorino (romano nel mio caso) è la morte sua (ops loro).
    Complimenti per il calendario domani vado in edicola! :)) bravissima

  5. Ci sei tu???? Alla prima edicola che ho trovato l’ho comprato….ora devo solo trovare il tempo per aprirlo e leggerlo…..credo stanotte..quando tutti dormono…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back To Top
×Close search
Cerca