skip to Main Content
Menù

La mia torta di compleanno

Ieri è stato il mio compleanno. Avrei voluto scrivere ieri questo post, ma mi sono presa mezza giornata libera, ho seguito Tommaso a Firenze e mi sono lasciata trascinare in qualche ora di sorprese, per finire con una cena di cui non sapevo nulla, dove ho trovato i miei amici ad aspettarmi, tutti con un sorriso soddisfatto e complice. Ce l’avevano fatta a sorprendermi!

Torta di compleanno con ricotta, mascarpone e frutta fresca

All’inizio della mia avventura con il blog ho preso la decisione di condividere qui con voi la torta che ogni anno avrei fatto per festeggiare questo giorno speciale. Il compleanno è il mio giorno preferito insieme a Natale. Anche se ho compiuto 35 anni, sono ancora una bambina dentro. Mi piacciono le sorprese, la colazione a letto, una rosa tagliata in giardino la mattina presto. Sono un’entusiasta per natura, mi emoziono i regali e soprattutto l’idea che qualcuno si prenda del tempo per pensare a me e per farmi gli auguri. Mi piace avere vicino le persone a cui voglio bene per festeggiare, che sia il mio compleanno, il successo di un amico, una ricorrenza o semplicemente una domenica in famiglia.

Ormai è diventato un rituale a cui tengo. Scelgo la mia torta di compleanno e me la preparo, infondendo nella ricetta tutto quello che è successo l’anno passato, successi e fallimenti, sorrisi e lacrime, momenti tanto belli da togliere il fiato e giornate che preferirei dimenticare. È come scrivere sulle pagine di un diario o riempire una capsula del tempo per il tuo te futuro. Quando rileggo i vecchi post dei compleanni riesco a vedere l’immagine precisa di com’ero, di cosa mi aspettavo dalla vita, di quello che provavo e di cosa avevo paura, progetti in cantiere e sogni nel cassetto.

Torta di compleanno con ricotta, mascarpone e frutta fresca  Torta di compleanno con ricotta, mascarpone e frutta fresca

Torta di compleanno con ricotta, mascarpone e frutta fresca

Ma le condividi tutte le tue ricette durante i corsi e sul blog? mi hanno chiesto poco tempo fa. Certo che sì! Non mi fido delle ricette segrete. Le ricette devono essere condivise, evolversi in qualcosa di nuovo, diverso, qualche volta migliore. Ogni ricetta è impregnata degli odori e dei sapori di cucine diverse, modellata dalle mani di uomini e donne che trovano il loro percorso tra i vari passaggi e gli ingredienti. Crescono e viaggiano attraverso il tempo e lo spazio.

Questo è il motivo per cui per la mia torta di compleanno ho scelto una ricetta che mi ha dato Fatima, una ragazza marocchina che ho incontrato qualche tempo fa. La condivisione è il cuore della mia filosofia in cucina, inoltre questa torta era troppo buona per non essere replicata subito: umida e leggera, inebriante con il suo profumo di limone. Fatima misura tutti gli ingredienti con il suo bicchiere da tè, finemente arabescato, io ho usato un bicchiere più prosaico per darvi le dosi esatte.

Ci ha presentato la sua torta sotto forma di ciambellone, spennellata di marmellata e ricoperta di cocco. Io invece l’ho cotta in due stampi rotondi per preparare un dolce che volevo dare da un bel po’ di tempo, una naked cake, una torta che lascia scoperti i lati, per mostrare orgogliosamente il suo ripieno. questo è quello che mi piace nelle persone: onestà e autenticità.

Il ripieno è semplice proprio come sembra: ricotta e mascarpone montati con un cucchiaio di zucchero. Per decorare la torta ho scelto invece la frutta fresca che avevo preso la mattina al mercato: pere, pesche e susine di una fattoria locale, intrecciate con ribes rossi e neri che abbiamo riportato a casa dall’Alto Adige.

5.0 from 1 reviews
Torta di compleanno
Autore: 
Tipo di ricetta: Dolce
Tempo di preparazione: 
Tempo di cottura: 
Tempo totale: 
Porzioni: 8
 
Avrai bisogno di...
Per la torta
  • 2 uova
  • 200 g di zucchero
  • 125 ml di latte
  • 125 ml di olio extra vergine di oliva
  • Succo e scorza di un limone non trattato
  • 250 g di farina
  • 16 g di lievito
  • 1 pizzico di sale
Per la farcitura e la decorazione
  • 350 g di ricotta di pecora fresca
  • 350 g di mascarpone
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • Frutta fresca
  • Rosmarino
Come si fa...
  1. Montate le uova con lo zucchero fino a che non diventano chiare e spumose. Versate nell'impasto il latte, l'olio e infine il succo di limone, mescolando ogni volta per amalgamarli bene.
  2. Setacciate la farina, il lievito e il sale e incorporateli delicatamente all'impasto insieme alla scorza grattata di un limone.
  3. Imburrate e infarinare due teglie rotonde di 15 centimetri di diametro e riempitele con l'impasto. Cuocetele in forno caldo a 180°C per circa 30 minuti, finché non sono dorate.
  4. Lasciate che le torte raffreddino completamente: potete anche prepararle il giorno prima e tenerle in frigorifero avvolte nella stagnola, sarà più facile tagliarle.
  5. Preparate la farcitura: montate insieme la ricotta, il mascarpone e lo zucchero fino a che non formano una crema omogenea e densa.
  6. Pareggiate le torte con un coltello ben affilato. Utilizzando una sac a poche ricoprite con metà della crema di ricotta e mascarpone una delle due torte, poi posateci delicatamente sopra l'alto piano. Ricoprite la torta con la crema avanzata e lisciatela con una spatola. Decorate la torta come più vi piace con la frutta fresca.
  7. Conservate la torta in frigorifero per qualche ora prima di servirla. Buon compleanno!

Link Love

E ora ditemi qual è la vostra torta di compleanno preferita e se, come me, vi piace prepararvela da soli o se invece preferite essere sorpresi da qualcun altro.

Torta di compleanno con ricotta, mascarpone e frutta fresca

Sharing is caring:
This Post Has 17 Comments
  1. allora buon compleanno, Giulia!

    io non ce l’ho una tradizione per la torta del mio compleanno, ogni anno si fa un po’ come viene -se preparo una cena preparo anche il dolce, se andiamo fuori ne faccio -so che inorridirai- persino a meno.
    Ma quest’anno per me è una traguardo importante, ne compio 50, e magari mi regalo una tradizione tutta nuova.
    Grazie per il bellissimo post e ancora auguri!

  2. Giulia/Juls, che vergogna!!!! Io che credevo di esserti amica mi sono dimenticata del tuo compleanno! Potrai mai perdonarmi!?!? Ma si vivono certe giornate come delle battaglie con questo tempo umido e foriero di pericoli, ma gli auguri te li faccio lo stesso e mi congratulo con la tua torta, la proveró senz’altro è dato che sono impegnata non posso darti la ricetta dell mia. La prossima volta! Un abbraccio vintage…..

  3. Ciao Giulia, tantissimi auguri di buon compleanno! Anche per noi si tratta di ricorrenze che vanno festeggiate, ma forse teniamo di più a festeggiare gli altri che il nostro 😉
    Il nostro compleanno è in autunno, quindi ahinoi le feste all’aperto son bandite, ma per la torta facciamo sempre il bis: torta di mele e noci +torta di mandorle…le nostre preferite 🙂
    La tua torta è uno spettacolo: estiva, fresca e davvero molto molto bella! complimenti! ci fai venir voglia di festeggiare un NON compleanno estivo 😛

  4. Auguri cara Giulia, sei la mia food blogger preferita!!
    io amo festeggiare i compleanni e la torta non deve mai mancare, putroppo, adrsso senza glutine…ma è buona uguale. Amo i cheese cakes, ma anche le torte di cioccolato, spesso quelle che pubblico sul blog sono “a richiesta” in base al contest di turno -ahimè, ma se potedsi, farei come fai tu, condividerei le ricette di ogni guorno, della quitidianità. Baci

  5. Anche io ieri ho compiuto gli anni e pure io mi sento ancora …bambina dentro! Anche io preparo ogni anno una torta diversa e quest’anno ho optato per una torta gelato visto il caldo afosissimo di Bologna e come te la pubblico sul blog! La tua è fresca e molto golosa complimenti ma adesso vado a leggermi tutte le altre e …augurissimi di cuore!!!

  6. auguriiiii !! auguri di cuore!! ti leggo sempre volentieri perché anch’io sono positiva, ottimista e un po’ bambina dentro;-) mi fai sentire bene… buon compleanno *____* e splendida torta!!

  7. Tanti auguri Giulia !!!!!!!!!
    Tant’anni belissimi accanto da i tuoi cari !!
    Bellissima tua torta !! Complimenti, come di solito!!
    Per il prossimo compleanno posso cercare una ricetta romena 🙂 – se quest’anno l’hai ricevuto da Fatima. :*

    Ti leggo sempre e con gli occhi della mente mi porti nei posti belissimi …probabile che una volta gli vedro, sicuro
    Un’abbraccio !!!

    ps-per me la Toscana `e il posto piu bello del’mondo, specialmente la zona di Lastra a Signa <3 :*

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dai un voto a questa ricetta:  

Back To Top
Cerca