skip to Main Content
Menù

Torta di grano saraceno e semi di papavero per il mio trentesimo compleanno

Oggi è il mio compleanno. Oggi ho 30 anni! Ve l’ho detto lo scorso anno, e ve lo ridico: il mio compleanno è uno dei giorni che preferisco in tutto il corso dell’anno, insieme al Natale. Quei cinque minuti che passo sotto le lenzuola prima di alzarmi sono carichi di aspettative, di una felicità rarefatta che mi fa sentire diversa e un po’ speciale per tutto il giorno. Oggi è un giorno speciale anche per un altro motivo.

Quando ho compiuto 28 anni, più di una persona mi ha detto, con un’espressione tra il preoccupato e il raggiante, che stavo entrando nel Saturn Return. Gli astrologi credono che quando Saturno ritorna al punto in cui era quando uno una persona è nata, quella persona attraversa una soglia fondamentale ed entra in un’altra fase della vita.

Dato che Saturno è il pianeta che rappresenta il tempo, la responsabilità, la forza interiore che consente di raggiungere gli obiettivi, quelli che vanno dai 28 ai 30 sono due anni in cui si tagliano tanti rami secchi, si lasciano indietro fardelli pesanti ma si riconfermano anche valori e persone importanti. Sono anni in cui si devono fare delle scelte, e ci rendiamo conto che queste scelte, per la prima volta, dipendono solo da noi, e non dai genitori o dalle convenzioni sociali.

E quindi oggi idealmente metto un punto a capo a due anni intensi, a volte stancanti ma sempre, sempre pieni di stimoli ed idee. Da oggi si riparte, con un po’ più di consapevolezza di quali sono gli amici, le persone sulle quali poter contare, gli obiettivi, i sogni… e di chi sono io.

Anche la torta di compleanno risente di questi cambiamenti. Mi son seduta al tavolo di cucina, con qualche libro di quelli fidati sui quali so di poter contare nei momenti importanti, un blocchettino a quadretti ed un lapis, ed ho cominciato a pensare a cosa volessi per il mio giorno speciale, perché non c’è dubbio che la torta di compleanno dei 30 anni me la ricorderò per un bel po’.

Ho assecondato le mie ultime preferenze: ho sempre più spesso voglia di una torta che non sia troppo zuccherosa, che abbia un gusto rustico e naturale, che sia fatta con una farina particolare, interessante. Mi piacciono le torte semplici, sia da fare che nel gusto, senza complicazioni, che facciano star bene, che facciano bene all’umore, con un po’ di frutta di stagione per dare freschezza. Questo tipo di torta finalmente mi assomiglia.

Adesso ve la racconto per foto…

…e ora a parole, ecco la ricetta!

TORTA DI GRANO SARACENO E SEMI DI PAPAVERO CON RIBES FRESCO

La torta del mio trentesimo compleanno, adattata da una ricetta dal libro di Nicole, Delicious days.

Ingredienti:

  • 250 g di burro a temperatura ambiente (più quello per ungere lo stampo della torta)
  • 5 uova biologiche o codice 0, medie o grandi
  • 200 g di zucchero semolato
  • 100 g di panna fresca
  • scorza grattugiata di 1 limone biologico
  • i semi di 1 baccello di vaniglia
  • 100 g di semi di papavero
  • 200 g di farina di grano saraceno (più quella per infarinare lo stampo della torta)
  • 2 cucchiai di lievito

Ingredienti per fare il ripieno di crema al burro:

  • 100 g di burro a temperatura ambiente
  • 175 g di zucchero a velo
  • la scorza grattugiata di 1/2 limone biologico
  • qualche cucchiaio di sciroppo di ciliegia, fragola, frutti di bosco…

Per decorare:

  • zucchero a velo
  • 200 g di ribes rosso

Procedimento

  1. Tutti gli ingredienti devono essere a temperatura ambiente per avere i migliori risultati, quindi per essere sicuri togliete il burro, le uova e la panna dal frigorifero per tempo.
  2. Preriscalda il forno a 180°C e ungi di burro uno stampo rotondo da 18 cm di diametro, poi infarinalo in modo uniforme.
  3. Monta il burro con lo zucchero fino a renderlo cremoso, usando le fruste elettriche o una planetaria.
  4. Aggiungi gradualmente le uova mescolando continuamente.
  5. Lava il limone con acqua calda e grattugia la buccia con una grattugia fine direttamente dentro alla ciotola. Aggiungere anche i semini di una bacca di vaniglia, raschiati con un coltello.
  6. Aggiungi la panna fresca ed i semi di papavero, continuando a mescolare con le fruste elettriche.
  7. Infine, aggiungi la farina di grano saraceno e il lievito e mescola per avere un impasto omogeneo.
  8. Versa l’impasto nello stampo e cuoci in forno caldo per 45 – 50 minuti.
  9. Quando la torta è cotta, toglila dal forno e lasciala raffreddare per 10 minuti, poi capovolgila su una griglia e lasciala raffreddare completamente.
  10. Per fare il ripieno, monta il burro con lo zucchero a velo, la scorza grattugiata di un mezzo limone biologico e un paio di cucchiai del tuo sciroppo di frutti di bosco preferito (io ne ho usato uno di lamponi).
  11. Quando la torta è completamente fredda, tagliala in due orizzontalmente e spalma la metà della torta con la crema di burro, cospargila con metà del ribes e poi ricoprila con la seconda metà della torta.
  12. Spolverala con lo zucchero a velo e decorala con un po’ di ribes fresco. Lasciala raffreddare in frigo almeno mezz’ora prima di servirla.

… e ora finalmente si mangia! Buon compleanno a me!

Sharing is caring:
This Post Has 63 Comments
  1. Auguri Giulia!!!!!!
    La torta fa venire l’acquolina in bocca mmmmmh, anch’io ultimamente preferisco dolci non troppo zuccherini.
    Ti auguro una buona giornata e che da oggi si avverino tutti i tuoi desideri.

    Bacio,
    Eli

  2. Tutta la storia di Saturno mi era sconosciuta, eppure mi è sembrata assolutamente in linea con miei anni (ne ho fatti 31 quest’anno) e ciò che sono stati: la parte delle scelte e dei rami secchi tagliati, delle riconferme e dei nuovi inizi, mi calza a pennello, quindi Saturno o no, via a nuove, sfavillanti esperienze e tantissimi auguri!

  3. Auguri cara Juls. I trentanni sono un traguardo importante… mi piace immaginarti seduta al tuo tavolo con il lapis e il quaderno, in completa serenità. Ancora buon compleanno!

  4. Auguri!!!
    appena riavrò la cucina pienamente agibile proverò sicuramente la torta di grano saraceno… magari sostituendo lo sciroppo di ciliegia con quello di amarena

  5. Auguroni, cara Juls. È così bello essere consapevoli del cambiare delle tappe nella nostra vita! In bocca al lupo per tutte le sfide che verranno!

  6. Direi un’ottima torta per festeggiare degnamente questo traguardo.. ho ancora qualche anno per elaborare che torta vorrò per i 30, ma per quanto riguarda tagliare rami secchi, mi sa che ho iniziato prima del tempo 😉

  7. Prima di tutto tanti tanti auguri ( domani è il compleanno di mia sorella 🙂 ) . e poi che torta superba!! Anche io adoro questo genere di torte semplici e che fanno bene all’anima quando le mordi. Pure io a 30 anni ho attraversato quella fase che dici tu e nella mia vita ci sono stati grandi cambiamenti che hanno dato una svolta ( positiva) alla mia vita. Ti auguro di cuore che sia così anche per te. Un abbraccio.

  8. tanti auguri a teeeeeeeeeeeee…. tanti auguri a teeeeeeeee…. tanti auguri alla mia twiiiiinnnnnnn…… tanti auguriiiiii aaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa te!
    :)))))))))))))))))))))
    b

  9. Tantissimi auguri Juls! Che compleanno importante! Festeggia a dovere 🙂
    p.s. d’ora in poi mi ricorderò del tuo compleanno perchè oggi è anche quello di mio papà che ne fa esattamente 30 più di te 😉

  10. Tanti auguri anche da parte mia!! Bello il tuo post, molto veritiero, anch’io ho fatto delle scelte importanti poco prima dei trent’anni.
    Complimenti anche per la torta!!

  11. AUGURI, AUGURI, AUGURI, AUGURI, AUGURI, AUGURI, AUGURI, AUGURI, AUGURI, AUGURI, AUGURI, AUGURI, eccetera…

    Salute, Amore, Soldi, e tempo per spenderli 🙂

  12. Quella sensazione di “felicità rarefatta” dei primi cinque minuti di un giorno speciale… mi rivedo tantissime in queste tue parole, non mi capita spesso, ma il ricordo di quando succede mi rimane ben impresso nella mente.

    30 anni sono una tappa, soprattutto leggendo le tue parole.
    Ti auguro di riuscire a tagliare tutti quei rami secchi, e ti goderti i germogli che li sostituiranno. Te lo auguro davvero.

    Questa torta è meravigliosa. Semplicemente. Adatta a te.
    🙂

    Tanti auguri!
    Un bacione

    Agnese

  13. Stamattina la finestrina di Skype si è aperta tutta colorata con un Today is Juls birthday! Ecco, volevo essere tra i primi ma non ci sono riuscita epperò sono qui lo stesso per abbracciarti virtualmente e farti gli auguri più sinceri, dicendoti anche che i 30 anni hanno segnato per me l’inizio della parte più bella della mia vita, quella della consapevolezza, della sicurezza personale, della fiducia in se stessi, della sparizione di stupidi pudori e timidezze inutili. Sono certa che sarà così per te, senza contare che 3 è il numero perfetto. Un grande abbraccio e goditi questa giornata fantastica. PAt

  14. Questa torta julsina è bellissima… ho una voglia di copiarla che non immagini… ma… il punto non è questo… il punto è un altro…TANTI AUGURI !!! tanti proprio!!!!!

  15. Tanti auguri cara Juls!!! E benvenuta nel girone dei 30! Per me quest’anno sono 31 🙂 Anche se poi per me non è cambiato un granché, a parte il numero davanti 😀 Ti auguro un sacco di cose nuove, belle, positive! Un abbraccio…

  16. Augurissimi! Un traguardo meraviglioso e moltissime conquiste e paletti già abbattuti. Sei davveo brava, Juls, in tutto quel che fai.
    Il mio ragazzo compierà 30 anni a settembre e vorrei fargli anch’io una torta speciale…un po’ come questa. Sto diventando sempre meno amante delle torte troppo cariche, mentre adoro quelle rustiche, acidule, integrali, dolci al punto giusto. Ho adorato i tuoi muffins e amerò di certo anche questa.

  17. I’m so looking forward to reading this post in English!!! This cake looks wonderful, I need to bake it at the weekend ASAP! 🙂

    BTW, shall we celebrate your birthday together in London? 🙂

    * Have a wonderful happy birthday, my friend! *

  18. Innanzi tutto tanti tanti Auguri di Buon compleanno!!!! La torta è stupenda e sono assolutamente d’accordo con te sul fatto di scegliere qualcosa di rustico e non troppo stucchevole!
    Ti abbraccio forte
    Un bacione
    fra

  19. Credo che invece Saturno si sia proprio dimenticato di me o, come nel film, mi si sia messo proprio contro… ma io trent’anni li ho fatti da un po’….
    Un stramondo di auguri e che Saturno sia sempre con te! 🙂
    La torta l’approvo in pieno… è pure senza glutine! 🙂

  20. Giulia auguri auguri auguri!!
    Ci voleva un passaggio anche da qui 🙂
    Anche perché non posso non prendere un pezzo di questa deliziosa torta per festeggiare con te!

    Un bacione e goditi appieno questo giorno!

  21. Tanti e tanti auguri!anch’io non conoscevo la teoria di saturno…x me i 30 anni sono stati uno spartiacque…non so se intenderli come una partenza ma di sicuro ho capito molte cose e ho imparato che esistono diversi punti di vista…le cose veramente importanti, le persone veramente su cui puoi contare…eliminati i “falsi” amici e si comincia a fare “selezione”; so che potrebbe risultare un termine negativo ma cominci a scegliere magari facendo anche meno cose…ma che sono importanti e che hanno un reale valore…e che t riempiono il cuore…
    tanti auguri!

  22. Giulietta mia 1000 di queste torte! Buon compleanno cara, vorrei essere lì con te a mangiare una fetta di questa buonissima torta! Passa un compleanno felice e sereno! Ti abbraccio! :)))

  23. Trent’anni e non l’avrei mai detto. La freschezza che si respira nel tuo blog mi aveva sempre fatto pensare ad una Juls poco più che ventenne.
    Auguroni di cuore, Giulia!

  24. Ciao Juls!
    tantissimi auguroni!!!!
    Sei davvero bravissima…
    La tua introduzione alla ricetta è illuminante e verissima! (sto per arrivare anche io ai 30…)
    un abbraccio

  25. Tanti auguroni di Buon Compleanno…sei una leoncina, quindi forte e tenace…chi potrà mai fermarti? Poi 30 anni è un bel traguardo…di qui l’ascesa è sicura…con le tue capacità arriverai lontanoooo! Bacioni!

  26. replico anche qui: auguriiiiiiiiiii!!!!!!!!
    veniamo al dunque 😀 ma sarò anche io nella fase saturn return visto che ne ho 29? a dire la verità qualcosa è cambiato da un anno a questa parte, mi sento + creativa e stimolata, ma mi serve sempre quella spinta (o diciamolo: il calcio nel sedere) che mi porti a schiodarmi definitivamente!
    speriamo che questa torta mi stimoli perchè per ora con la fame ci siamo! 😀
    auguroni ancora!

  27. Auguri auguri auguri! Effettivamente i 30 sono un bell’inizio 🙂 Vedrai che andando avanti realizzerai ciò che desideri….basta volerlo! 😉
    Un abbraccio forte

  28. tantissimi auguri di buon trentesimo compleanno!!!!!!!!! e complimenti per la torta. volevo solo chiedere una cosa, per quanto riguarda il lievito, sono 2 cucchiaini da caffè o cucchiai grandi? domanda stupida ma voglio essere sicura. baci e di nuovo auguroni

    1. Grazie mille Angela! il lievito sono due cucchiai rasi, insomma, una bustina da 17 g! ne ho usata una intera, ho comprato il lievito bio che è anche meglio! ciao!

  29. Ciao Giulia…è tanto che non scrivo, ma passo sempre a farti una visitina. ti faccio tanti tanti auguri di buon compleanno…:-)anche io sono del segno del leone…ti abbraccio…e complimenti per le tue ricette che sono sempre più sfiziose.
    Chiara78

  30. Ciao, augurissimi!! Un grande traguardo i tuoi trent’anni così come questa cosa del Saturn Return, che è davvero curiosa!
    Le tue idee per la torta di compleanno si avvicinano molto a quello che vorremmo sempre anche noi per la nostra: qualcosa di semplice e classico, ma allo stesso tempo ricercato e rustico allo steso tempo, con un tocco di originalità, non pesante e pasticciato e soprattuto con la frutta di stagione!
    Questa torta è una vera meraviglia: tra la base con il grano saraceno (che adoriamo) ed una crema così particolare all’interno….Anche il gioco di colori è scenografico!
    complimenti ed ancora auguri!
    baci baci

  31. Augurissimi e tanta tanta felicità sempre come in questo giorno e come quello di Natale.

    La torta é spettacolare oltre che golosa e meravigliose foto.

    Patrizia

    ps: ti ho mandato una mail dei giorni disponibili in Toscana!

  32. Cara Giulia, Tanti tanti auguri!! La torta deve essere squisita! .. e le foto sono meravigliose come sempre!! Grazie per queste chicche glutenfree !! Le ricette che proponi sono sempre gustose e invitanti, ma quelle con farine alternative (soprattutto se non contenenti glutine) mi conquistano in un secondo. Certamente proverò sia questa torta che i muffin e ti saprò dire!!
    Buon compleanno e anch’io ti auguro tanta tanta felicità.
    Simo

  33. Spero che valgano ancora gli auguri, nonostante l’immenso ritardo: ma è un traguardo tanto bello che merita di essere celebrato ancora per un po’ 😉

    Torta meravigliosissima!!!

  34. dimmi sinceramente una cosa: ma dove caspiterina vivo??! Qualche giorno in montagna mi ha completamente fre-ga-ta. Innanzitutto auguroni, e poi che torta golosissima! Proprio una di quelle in cui tuffarcisi dentro e per cui mandare al diavolo il forno con queste calure fin troppo pesanti, per i miei gusti 😉

  35. Ciao…………avevo proprio bisogno di qualche idea ………..proprio l’altro giorno ho comprato della farina di grano saraceno e avevo urgente bisogno di qualche spunto su cui lavorare……
    Brava ,bellissima torta………….se ti va passa a trovarmi………..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top
Cerca