skip to Main Content

Domenica d’Agosto. La limonata di pompelmi rosa

C’è bisogno di un po’ di refrigerio in questa estate strana. Calda come non mai,  sembra l’estate di qualche decennio fa, con le persone al fiume con le seggioline in plastica a prendere il fresco, inventandosi una vacanza dove purtroppo non c’è. Il paese e la città ancora non si sono svuotati, ci sono ancora macchine che corrono a casa per evitare il solleone, la campagna è immobile, si sentono solo le cicale e qualche cane in lontananza.

Pare che oggi sarà il giorno più caldo di tutta l’estate, ma qui ci siamo attrezzati: una bibita ghiacciata, fatta in casa in modo che si senta ancora il sapore della frutta, un bicchiere fuori dal comune e una sfumatura di rosa tropicale. Buona domenica!

Una questione di lana caprina è il nome: è una limonata che limonata non è, si fa nello stesso modo ma senza limoni, c’è soltanto con il pompelmo rosa, che aggiunge un retrogusto amarognolo dissetante. Più in là nella giornata, verso sera, quando le ombre si allungano, aggiungete una spruzzata di vodka per un cocktail alcolico rinfrescante.

Questa ricetta è apparsa sul primo numero di Dolci Tentazioni… non perdete in edicola il numero di Luglio e Agosto e siate pronti a tante ricette nuove per Settembre.

Stampa questa ricetta Pin it!
0 da 0 voti

Limonata di pompelmi rosa

Porzioni 4
Chef Giulia

Ingredienti

  • 2 pompelmi rosa biologici
  • 6 cucchiai di zucchero + quello per decorare
  • acqua fresca e ghiaccio
  • menta per decorare

Istruzioni

  • Spremi i pompelmi in una ciotolina così da raccogliere tutto il succo, poi filtralo e versalo in una brocca.
  • Aggiungi lo zucchero e mescola bene fino a che non si è sciolto, poi diluiscilo con acqua fredda, decidendone la quantità in base al gusto. Per un cocktail gradevolmente rinfrescante usa 1/3 di succo di pompelmo e 2/3 di acqua.
  • Servi con del ghiaccio e qualche rametto di menta fresca in bicchieri dal bordo cosparso di zucchero.
Hai provato questa ricetta?Ci piace vedere tutte le tue creazioni su Instagram, Facebook & Twitter! Scatta una foto e condividila taggando @julskitchen e usando l’hashtag #myseasonaltable!

Link Love

  • Limonata con lo zenzero – una ricetta dello scorso anno, un’altra bevanda estremamente rinfrescante, è diventata il nostro rimedio contro il caldo, la preferita di mio babbo
  • La limonata del chiosco delle bibite di Babs, anche le foto sono rinfrescanti
  • Rhubarb and strawberry lemonade di Green Kitchen Stories. Blog interessante, curato e da godere ricetta dopo ricetta. Seguiamo il loro consiglio e facciamo la limonata home made: The result is a thousand times better than the supermarket version. Plus your kitchen will smell divine from the fruit and spices.
Sharing is caring:
This Post Has 21 Comments
  1. Ciao Giulia, anch’io dopo tanto cucinare sto riscoprendo il piacere delle bevande fatte in casa e poi gli scenari della tua terra con questo caldo devono essere favolosi! A presto Laura

  2. Ciao Juls, bello partire con freschezza in questa domenica!!
    …..”una questione di lana caprina”….bellissima espressione, non l’avevo mai sentita!!! 😀
    baciotti

  3. questa tua ricetta, il tuo racconto, mi hanno ricordato di quando mi preparavo una generosa quantità di limonata, la mettevo nel thermos gigante e figlia della città e del rumore e del cemento di Roma me ne salivo sul terrazzo condominiale per studiare in santa pace, nell’ attesa di poter andare a studiare a Piano (Piancastagnaio) dalla nonna dove la limonata me la portavo nei boschi..
    buona domenica Giulia!

    1. sei di PIancastagnaio?? il marito della mia migliore amica è di Piancastagnaio, ci sono andata quest’inverno, è un paesino spettacolare, mi è piaciuto un sacco!

  4. Che foto splendide: mi ci tufferei dentro, con questo caldo!
    Interessante anche l’idea di unire una spruzzata di vodka: un cocktail originale per le cene estive!
    Un abbraccio!

    Nadia – Alte Forchette –

  5. che foto splendida!!! la tua “pompelmonada” 😉 così semplice e fresca è stata restituita in maniera stupefacente grazie ad una foto delicata, pulita e al contempo emozionante!! brava!!! ti seguiremo! ps: una curiosità, ma quelle cannucce dove si possono acquistare??? grazie mille

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back To Top
×Close search
Cerca