skip to Main Content
Garmugia

La garmugia. Finalmente primavera

Seduta al tavolo del soggiorno, ho ancora bisogno di una felpa quando scende la sera. Accanto a me c’è un bicchiere improvvisatosi vaso con un ramo ormai appassito di mimosa che arriva dal giardino di mio suocero. Non riesco a buttarla: nonostante abbia perso freschezza, profuma ancora. Quando inavvertitamente la tocco, accarezza i miei sogni di bella stagione, sprigionando il…

Read More

Il mio menù di Pasqua: gnocchi con asparagi

Phoebe affettava gli asparagi e i cipollotti con perizia, capivi subito che in passato aveva lavorato in una cucina e che i coltelli affilati non la spaventavano. Piano piano accanto al suo tagliere si erano accumulati rondelle di cipollotti verdi e bianche e dischi sottilissimi ricavati dai gambi degli asparagi, tagliati leggermente in obliquo. Non avrei potuto riassumere meglio la…

Read More

Arancine di riso con asparagi, uovo e taleggio. Una vita fa, il sapore dell’estate.

Che sapore ha l'estate? Me ne vengono in mente diversi, mutevoli come le onde del mare. Ultimamente direi pasta con le melanzane, il ricordo più vivido dell'estate passata in una casa sulla spiaggia in Maremma. Da piccola avrei detto cocomero, schiacciatina con il rosmarino o bomboloni alla crema. Durante il periodo dell'università l'estate ha avuto per un breve periodo il…

Read More

Insalata primaverile tiepida con pecorino fresco grigliato

Oggi è primavera, e allora partiamo dall'amore. Cos'è che che vi fa dire d'improvviso: ecco ci siamo, questo è l'uomo (o la donna) della mia vita? Può essere l'aspetto fisico, possono essere gli occhi blu oltremare o per qualcuno può essere anche una fuoriserie, o il conto in banca... io mi lascio vincere dalle parole, dall'uso di un aggettivo che racchiude…

Read More

Crumble salato zucchine & asparagi

I crumble dolci sono una mia passione: frutta cotta – ancora – ma con uno strato croccante che nasconde sotto di sé i suoi misteri e i suoi presagi di golosa morbidezza, possibilità di scelta quasi infinita per gusti ed aromatizzazioni. Li puoi mangiare caldi, così come sono, oppure con una pallina di gelato, o con un po’ di yogurt bianco per una colazione particolare. Tempo fa, Sara aka Fiordifrolla mi ha istillato la voglia di declinarli al salato. Presa dall’impazienza di provare, ho messo insieme i migliori ingredienti che avevo in frigo ed in dispensa, ed è nata questa cocottina buonissima.

Read More
Back To Top
×Close search
Cerca