skip to Main Content

Tranci di gelato alle nocciole. Un assaggio d’estate

In tv dicono che questo è il primo assaggio dell’estate. I primi due giorni in cui il cielo sarà di un azzurro scolorito dal sole, in cui la luce sarà calda e l’ombra un rifugio confortevole. Due giorni in cui le spiagge potranno riempirsi dei primi bagnanti coraggiosi, ancora pallidi e forse restii a scoprirsi dopo tanti mesi passati avvolti in maglioni e calze. Loro ci dicono che è il primo assaggio dell’estate, ma credetemi quando vi dico che l’estate si può assaggiare in tanti modi.

Trancio di gelato alle nocciole

Quando verso l’olio sui primi pomodori maturi e l’origano comincia a profumare intenso e balsamico, io assaggio l’estate. Quando i capelli toccano per la prima volta la pelle nuda, senza il filtro di una camicia, e ballano sulle spalle seguendo il ritmo dei mie passi, io mi sento in estate.

Quando vado a camminare e sento attorno a me solo un coro di grilli, cicale e fagiani, e sono investita dall’odore maturo dei fiori di campo, ho la certezza che l’estate è lì a camminare con me. Quando mi alzo e apro la finestra in cerca dell’aria fresca del mattino, so di essermi svegliata in una mattina d’estate.

Quando cammino per le strade affollate di una Firenze notturna che ho imparato ad amare con in mano un cono gelato, so che sto assaggiando la mia estate.

Tuscan countryside

Comincia quindi a proposito la collaborazione con Sammontana: da oggi, per cinque settimane, vi racconterò come usare il nuovissimo Barattolino allo yogurt per creare ricette nuove, adatte a concludere le cena d’estate con freschezza o per variare la solita merenda di un pomeriggio afoso.

Vi ho già raccontato qui del mio amore per il barattolino, il compagno di tanti estate da ragazzina, in cui passavo i pomeriggi nella penombra del salotto a guardare film e a sognare romantiche storie d’amore, affondando il cucchiaino direttamente nel barattolino. È un piacere proibito che ancora mi concedo, la coppetta o il bicchiere per il gelato solo sopravvalutati, non c’è niente di meglio che tenere il barattolino avvolto in un canovaccio da cucina e mangiarlo piano piano, partendo dai bordi che si sciolgono a contatto con il calore del corpo.

Mi ricordo anche che in estate, quando ero ancora più piccola, prima dei pomeriggi da divano e gelato, passavo le ore a giocare a Barbie con la mia amica Marta nei suoi fondi, le stanze più fresche della casa. Lì sua nonna aveva una cucina di campagna, in cui faceva marmellate e conserve. I barattolini Sammontana erano allineati su una mensola, usati come contenitori per sale, zucchero, fili per cucire… con il tempo si scolorivano un po’, acquistando un fascino ancora più vintage.

Trancio di gelato alle nocciole-1  Trancio di gelato alle nocciole-2

La prima ricetta trasforma il barattolino allo yogurt in un trancio di gelato con nocciole caramellate. Se siete in cerca di un dessert da preparare per concludere il pranzo della domenica, non cercate oltre, l’avete trovato. Lo potete preparare in anticipo e conservarlo in congelatore già tagliato in tranci. Basta poi che vi ricordiate di tenerlo a temperatura ambiente una mezzora prima di servirlo.

Stampa questa ricetta Pin it!
0 da 0 voti

Trancio di gelato alle nocciole

Portata Dessert, Gelato
Cucina Italiana
Preparazione 30 minuti
Cottura 10 minuti
Tempo totale 40 minuti
Porzioni 6
Chef Giulia

Ingredienti

Per la pasta biscotto con mandorle e cacao

  • 100 g di albumi
  • 25 g di zucchero
  • 150 g di uova intere
  • 20 g di tuorli
  • 100 g di zucchero a velo
  • 125 g di farina di mandorle
  • 35 g di farina 00
  • 10 g di cacao amaro in polvere

Per le fette di gelato

  • 250 g di Barattolino Sammontana allo Yogurt
  • 100 g di nocciole sbucciate
  • 100 g di zucchero
  • 100 g di cioccolato fondente
  • 20 g di burro
  • 4 cucchiai di latte intero

Istruzioni

  • Prepara la pasta biscotto alle mandorle e cacao con largo anticipo, anche il giorno precedente. Preriscalda il forno a 200°C e fodera una teglia da forno con la carta da forno.
  • Monta gli albumi con lo zucchero fino a che non sono sodi e compatti e mettili da parte. Monta le uova, i tuorli e lo zucchero a velo per una decina di minuti con le fruste elettriche o la planetaria finché non saranno bianchi, spumosi e sodi.
  • Setaccia la farina con il cacao e la farina di mandorle e poi incorporali delicatamente alle uova appena montate con lo zucchero. Incorpora delicatamente anche le chiare montate con lo zucchero.
  • Stendi l'impasto sulla teglia foderata di carta da forno e cuoci per 10 minuti. La pasta biscotto deve essere elastica al tatto.
  • Quando la pasta biscotto è pronta toglila dal forno, capovolgila su una gratella e poi togli delicatamente la carta da forno. Falla raffreddare completamente.
  • Quando la pasta biscotto è fredda, sciogli lo zucchero in un padellino e appena diventa ambrato aggiungi le nocciole tritate grossolanamente. Falle ricoprire completamente di caramello, poi capovolgile su un foglio di carta da forno e cerca di separarle con una forchetta. Falle raffreddare del tutto e una volta fredde rompi i pezzi di caramello più grossi.
  • Togli il Barattolino Sammontana allo Yogurt dal congelatore e fallo ammorbidire un po', quel tanto che basta perché sia possibile mescolarlo con le nocciole caramellate. Mescola il gelato con le nocciole caramellate, lasciandone qualcuna per la decorazione.
  • Fodera con la carta da forno una teglietta rettangolare (circa 18cm x 12cm), adagia sul fondo a coprire completamente un pezzo di biscotto alle mandorle e cioccolato, ricoprilo di gelato alle nocciole caramellate e chiudi con un altro rettangolo di pasta biscotto con mandorle e cacao.
  • Sigilla il gelato con la pellicola trasparente e mettilo in congelatore per qualche ora.
  • Poco prima di servirlo toglilo dal congelatore, togli delicatamente il gelato dalla teglietta e adagialo su un tagliere. Suddividilo in 6 parti e decora ogni fetta di gelato con il cioccolato fondente sciolto a bagnomaria con latte e burro. Aggiungi qualche nocciola caramellata e servi subito.
Hai provato questa ricetta?Ci piace vedere tutte le tue creazioni su Instagram, Facebook & Twitter! Scatta una foto e condividila taggando @julskitchen e usando l’hashtag #myseasonaltable!

Trancio di gelato alle nocciole

Dimenticavo! un assaggio d’estate è anche essere finalmente in grado di fare la mia passeggiata preferita senza affondare nel fango. Consideratevi fortunati, vi mostro la mia stradina segreta, quella dove si nascondono le fate…

Tuscan countryside

Sharing is caring:
This Post Has 5 Comments
  1. Oh mammaaaaa…assaggio d’estate? Questo diventa assaggio per tutte le stagioni se lo vede mio marito!!! 😛
    E’ proprio bella la stradina delle Fate…
    Un baciotto

  2. Che bella ricetta Giulia!Dici alla Sammontana di esportare in Spagna…. Qui con il gelato é dura, ogni anno mi riprometto di comprare la gelatiera…. In compenso qui è estate, quasi dai… poi con la costa a due passi non ti dico il profumo salmastro bussa alla mia finestra ogni giorno, da qui la collezione di borse, fouta ed adesso anche i sandali disegnati da me nel mio shop….. Eh, eh mi faccio un pó di pubblicità 🙂 Baci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back To Top
×Close search
Cerca