skip to Main Content

Un progetto per il weekend. Hamburger di chianina con cavolo nero e pecorino

Ho passato gli ultimi mesi a ignorare il weekend. Anzi, più che ignorarlo non vedevo l’ora che arrivasse: meno email, meno telefonate, tante ore da poter dedicare completamente al lavoro per rimettermi in pari su tutto quello che implacabilmente mi sfuggiva tra le mani durante la settimana.

Credo che non lo rifarei, è qualcosa che al solo dirlo mi pare profondamente sbagliato, ma ora che mi sono rimessa in pari mi sono resa conto che era un male necessario. Questo è il primo fine settimana da tanto tempo in cui mi sono presa del tempo per me per fare un giro a Firenze da Bizzarri a comprare gli ingredienti per un primo panforte della stagione e per fare in casa l’alchermes fiorentino. 

Stasera uscirò a cena con gli amici in un posto nuovo, domani invece mi dedicherò al pane, con il nuovo lievito madre adottato da Manuela. Quanta normalità in un fine settimana, quanta normalità che mi mancava. Il lusso di annoiarsi per qualche ora risale ormai all’infanzia, ma voglio spingermi verso quella direzione, qualche frammento di noia scacciata con un libro o con un nuovo progetto di giardinaggio o di panificazione nel weekend, non chiedo altro!

Hamburger di chianina

Hamburger di chianina con cavolo nero e pecorino

Ricetta in collaborazione con Masi #campofiorin50.

La pigrizia di un weekend di mezzo autunno richiede anche un pranzo al volo, da mangiare magari sul divano, mentre ci mettiamo in pari con le ultime serie tv.

L’hamburger è uno dei simboli della cultura gastronomica d’Oltre Oceano ma anche l’esempio più lampante di un approccio al cibo fast e non attento agli ingredienti. Oggi il concetto di hamburger si è totalmente stravolto, spopolano gli hamburger gourmet, fatti con pane scelto, una carne di qualità e altri ingredienti di contorno selezionati con attenzione.

Questo è un panino toscano, con foglie di cavolo nero croccanti, pecorino fuso e hamburger di chianina cotto al sangue.

I panini potete comprarli o, se vi sentite avventurosi, potete farli seguendo questa ricetta: basterà dimezzare il peso del panino per averlo in versione ridotta.

Hamburger di chianina
Stampa questa ricetta Pin it!
0 da 0 voti

Hamburger di chianina con cavolo nero e pecorino

Portata Secondo
Cucina Toscana
Preparazione 15 minuti
Cottura 15 minuti
Tempo totale 30 minuti
Porzioni 4
Chef Giulia

Ingredienti

Ingredienti per gli hamburger

  • 360 g di carne chianina macinata
  • 2 cucchiai di erba cipollina tritata
  • 1 cucchiaino di sale
  • ½ cucchiaino di pepe nero appena macinato

Ingredienti per i panini

  • 8 panini piccoli al farro
  • Olio extra vergine di oliva
  • 1 mazzetto di foglie tenere di cavolo nero
  • Sale
  • 8 fette sottili di pecorino toscano fresco
  • 5 cucchiai colmi di maionese
  • 2 cucchiai di senape forte

Istruzioni

  • Lavorate la carne con l’erba cipollina, il sale e il pepe, impastandola bene con le mani per insaporirla. Formate 8 polpettine e schiacciatele all’interno di un coppapasta da 5 cm, in modo che tengano bene la forma.
  • Scaldate una padella, aggiungete qualche cucchiaio di olio e le foglie di cavolo nero. Fatele cuocere a fuoco basso per una decina di minuti finché non sono croccanti.
  • Mescolate maionese e senape per preparare la salsa per i panini.
  • Tagliate i panini a metà e tostateli su una padella antiaderente finché non diventano dorati.
  • Cuocete gli hamburger in padella, finché non sono dorati. Scegliete la cottura che preferite, al sangue, medi o ben cotti. Adagiate le fette di pecorino sopra ogni hamburger, coprite la padella con un coperchio e spegnete il fuoco. Aspettate fino a che il formaggio non si è sciolto.
  • Preparate i panini spalmando entrambi i lati con la salsa di maionese e senape.
  • Appoggiate qualche foglia di cavolo nero croccante su ogni lato.
  • Sistemate l’hamburger con il formaggio sulla base del panino, ricopritela con l’altro panino e schiacciate leggermente. Fermatelo con uno stuzzicadenti e serviteli.
Hai provato questa ricetta?Ci piace vedere tutte le tue creazioni su Instagram, Facebook & Twitter! Scatta una foto e condividila taggando @julskitchen e usando l’hashtag #myseasonaltable!

Hamburger di chianina

Link love, o letture da weekend 

  • Risotto alla zucca: la ricetta perfetta. Rossella sviscera punto per punto la ricetta del risotto alla zucca, prendendo in analisi brodo, cipolle, zucca e metodi diversi. Da leggere e meditare, per un risotto domenicale. Se vi va di aggiungere le vongole, qui la mia ricetta.
  • Is this how to make the perfect cup of tea? Su The Telegraph una serie di regole fondamentali per offrire una tazza di tè perfetto. Già mi vedo sul divano con copertina di lana e tè a finire il libro che siede sul comodino da ormai troppo tempo.
  • Domani è una #domenicalmuseo, i musei e i siti archeologici saranno aperti e gratuiti per tutti. Qui trovate l’elenco dei luoghi e qui invece un articolo di Nicole Gulotta su come la visita a un museo possa aumentare la nostra creatività.

Altre ricette con il vino Masi Campofiorin

Sharing is caring:
This Post Has 2 Comments
  1. Fa bene andare alla ricerca di quella pigrizia, soprattutto dopo aver attraversato momenti di massimo impegno e stress!
    La cucina poi ha sempre una risposta a tutto 🙂
    Golosissimi hamburger e felice e rilassante domenica <3

    1. Devo applicarmi di più in questa ricerca della pigrizia! Stamani mi sono concessa una passeggiata al mercato, mi sono fermata a chiacchierare con produttori e venditori, è stata rigenerante!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back To Top
×Close search
Cerca